Crea sito

INSATIABLE – Darren Hayes – (2002)

insatiable

darren hayes insaziabile

 IL VIDEO UFFICIALE (HQ) – CLICCA sopra 

 Insatiable Live 2002 (HQ) – Clicca Qui

———————————————————————————————————————

Darren Stanley Hayes (Brisbane, 8 maggio 1972) è un cantautore australiano.

Ha fatto parte dei Savage Garden. Ha cominciato la sua carriera solista nel 2002, con gli album Spin (2002), The Tension And The Spark (2004) e This Delicate Thing We’ve Made (2007). Ha venduto oltre 26 milioni di dischi, tra la carriera con il suo ex gruppo e quella di solista.

Vita personale  

È il minore di tre fratelli. Alle superiori recita nei musical scolastici. Si iscrive all’università dove conosce Colby Taylor, con cui si sposa: il matrimonio dura pochi anni, fino al divorzio nel 1999. Darren ora vive a Londra, dove si è sposato civilmente con Richard Cullen, suo compagno da tre anni, il 19 giugno 2006: l’annuncio del matrimonio è stato dato solo un mese dopo, attraverso il suo blog.

Darren è un appassionato di Guerre stellari e ne colleziona gadget fin da ragazzo. Ha anche sostenuto un provino per La vendetta dei Sith, disposto a recitare in qualunque ruolo.

Anche se nella maggior parte delle foto appare coi capelli scuri, quasi neri, il suo colore naturale è biondo.

Nel 2002 pubblica Spin, album pop e r’n’b, di cui noti successi sono i singoli InsatiableCrush (1980 me), “I Miss You” e Strange Relationship.

darren hayes

Dopo due anni, arriva il secondo album The Tension And The Spark. Da qui in poi la musica del ragazzo di Brisbane ha preso una strada decisamente diversa, volgendosi sempre di più all’elettronica, grazie anche a collaboratori come Robert Conley. A luglio 2002 esce il primo singolo Pop!ular che raggiunge il primo posto nelle classifiche dance statunitensi, e buoni posti in Inghilterra. Escono poi altri due singoli “Darkness” e “Unlovable”. Nel 2004 gli Human Nature realizzano una cover di una canzone di SpinWhen You say You Love Me, che viene utilizzata anche per il programma American Idol. ( 1gen17 )

Nel 2001 partecipa al tributo What’s going on?, un remake della canzone del 1971 di Marvin Gaye, insieme a diverse altre popstar, in memoria della vittime dell’attentato dell’11 settembre 2001.

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.