Crea sito

IL COMMISSARIO REX – (Dal 1997)

commissario Rex

il Commissario Rex serie tv

Una delle sigle – Clicca Sopra

VIDEO 2  – L’entrata in scena di Rex nel primo episodio – Clicca  
VIDEO 4 – Commissario Rex bello spezzone episodio – Clicca

————————————————————————————————————————

Il Commissario Rex

commissario rex

Il commissario Rex (Kommissar Rex), Rex dall’undicesima stagione, è una serie televisiva poliziesca di produzione austriaca tedesca e italiana.

La serie è incentrata sulle indagini svolte da una “squadra omicidi” di Vienna, i cui poliziotti sono affiancati da un pastore tedesco di nome Rex, eccezionale animale che aiuta a risolvere i casi ricercando indizi e persone, e naturalmente, salvando vite umane. Con l’undicesima stagione l’azione si sposta dalla capitale austriaca a Roma.

Nel 1996 la serie ha generato uno spin-off, Stockinger.

Commissario Rex – Produzione

commissario rex addestratore cane
L’addestratore

Le prime dieci stagioni della serie sono ambientate a Vienna e raccontano le avventure di un gruppo di tre uomini di un ufficio di polizia criminale – la “kriminal polizei” austriaca – ed in particolare della Mordkommission o Squadra Omicidi. Oltre ai tre poliziotti l’ufficio comprende un pastore tedesco chiamato Rex con compiti di ricerca di cadaveri e cane da fiuto per contrabbando e droghe.

Il team originale era composta da Richard Moser, Ernst Stockinger e Peter Höllerer. Questa squadra era accompagnata da un esperto medico legale, il Dottor Leo Graf, e da un poliziotto in pensione, Max Koch. Moser conclude il suo ruolo ucciso da un evaso dal manicomio, Kurt Hauff.

il commissario rex

Tra gli arrivi successivi si ricordano Christian Böck (che ha sostituito Stockinger), Alexander Brandtner (al posto di Moser) e Fritz Kunz, che ha rimpiazzato Höllerer. Successivamente all’uscita di scena di Brandtner e di Böck (non mostrate e rimaste immotivate) entrano in scena il goffo Mark Hoffman, che sostituisce il precedente commissario, e l’avvenente Niki Herzog. Similmente a quanto avvenuto con i personaggi precedenti, i due lasciano la serie senza una spiegazione. Il Dottor Graf è il solo personaggio a non aver mai abbandonato la serie (comparendo sporadicamente anche nelle nuove stagioni ambientate a Roma) e tuttora lavora a Vienna.        

La serie è scritta interamente in lingua tedesca, molti personaggi parlano dialetti austriaci e le scene sono ambientate a Vienna e nei suoi dintorni. Vengono usati i sottotitoli per alcuni mercati internazionali, mentre in altri la serie è doppiata. Nei paesi nei quali lo show è più popolare, come in Australia, lo spettacolo viene considerato composto da 8 stagioni invece che 10; ciò è dovuto al fatto che le stagioni più brevi sono state accorpate. La stessa cosa è avvenuta per i DVD della regione 4, confondendo leggermente i fan.

il commissario rex

Molti attori protagonisti hanno interpretano piccoli ruoli nelle stagioni precedenti il loro ingresso nel cast fisso: è il caso di Gedeon Burkhard il quale, prima di assumere il ruolo del protagonista Brandtner, in un episodio ha interpretato quello di un serial killer mosso dall’ossessione di essere stato infettato dall’HIV. Anche Alexander Pschill interpretò un personaggio minore nella seconda stagione, prima di diventare Marc Hoffmann molti anni dopo.

A partire dall’undicesima stagione la scena si è spostata a Roma, con l’ispettore Lorenzo Fabbri che ha preso in custodia il cane. La serie è adesso girato in italiano e tedesco.

Personaggi e interpreti

Rex (Reginald von Ravenhorst)

Rex è un cane dell’esercito, che in seguito all’uccisione del suo padrone viene adottato dal commissario Richard Moser, della squadra omicidi della polizia austriaca. Rex è un cane giocherellone, con svariate capacità intellettive incredibili per un animale quale il pastore tedesco, già di per sè intelligentissimo. Rex sa portare la colazione, il cellulare, aprire porte, studiare strategie per inseguimenti difficili, sa capire le emozioni degli altri e sa farsi capire con altrettanta bravura.

Nelle prime stagioni si intravedono Richard Moser, affiancato dal buffo e sarcastico Stockinger e dal goffo e obeso Höllerer. Rex si affeziona molto al suo padrone, che però rimarrà ucciso nell’ultimo episodio della quarta stagione, ucciso da Kurt Hauff, individuo psicopatico e lunatico segregato in manicomio. Poco prima della morte di Moser, arriva il sostituto di Stockinger, Cristian Böck, che rappresenta la svogliatezza e la volubilità di secondo ispettore. Rex, frattanto, cade in depressione, non mangia, non gioca, non esce più, si rifiuta di “tornare al lavoro” e dorme pochissimo.

commissario rex

Con l’avvento del detective Brandtner, Rex recupererà forze e volubilità: infatti, Brandtner conosce molto bene i cani e sa da che lato prendere Rex. A poco a poco, il geniale cane ritrova il suo smalto. Si effettua la sostituzione di Höllerer con Kunz, personaggio sarcastico, il quale interpreta parti da persona goffa e ridicola. Brandtner e Böck vengono rimpiazzati da Marc Hoffmann e dall’affascinante Niki Herzog, mentre Kunz rimane al suo posto. I due ispettori avevano avuto una relazione e rimangono sorpresi nel vedersi al commissariato. Difatti, la serie con Hoffmann sarà segnata dai flirt leggeri tra i due, dalla perspicacia di Niki e dall’inesperienza di Hoffmann.

Il celebre cane riapparirà a fianco di Lorenzo Fabbri, detective del Commissariato di Roma. Rex così va a vivere nella capitale, frutto di nuove incredibili avventure. Quando Rex si trasferisce a Roma trova il commissario Lorenzo Fabbri, il suo assistente, l’ispettore Giandomenico Morini, e il loro capo Filippo Gori.

commissario rex il protagonista-in-azione scena della fiction

Episodi

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 15 1994-1995 1997
Seconda stagione 15 1995-1996 1998
Terza stagione 13 1996-1997 1999
Quarta stagione 15 1998 2000
Quinta stagione 13 1999 2001
Sesta stagione 12 2000 2002
Settima stagione 10 2001 2003
Ottava stagione 13 2002-2003 2004
Nona stagione 13 2003-2004 2005
Decima stagione 4 2004 2006
Undicesima stagione 8 2008 2008
Dodicesima stagione 11 2009 2009
Tredicesima stagione 12 2010 2011

Sigla

La sigla di apertura del telefim è variata diverse volte nel corso delle varie serie. Di solito inizia sempre con una scena di un gesto eroico da parte di Rex, ad esempio infrangendo una vetrata (come nelle prime serie), oppure balzando sopra il cofano di un’auto in corsa. Successivamente venivano presentati i vari protagonisti, sempre alle prese con particolari momenti di azione o di svago e presentati poi con dei primi piani.

il commissario rex

Le cose che accomunavano le sigle delle differenti serie erano uno sfondo scuro durante la presentazione dei personaggi e la canzone che accompagnava la sigla: canzone cantata in inglese il cui titolo è A Good Friend ed è stata incisa dalla cantante Kathy Sampson. La canzone tuttavia, sebbene rimasta invariata, è stata spesso cambiata nel tono musicale nel corso della storia del telefilm.

Soltanto le ultime serie, quelle ambiantate in Italia, hanno rivoluzionato completamente lo stile della sigla di apertura, caratterizzata questa volta da spezzoni di puntate in successione ed una musica diversa.  ( 1feb18 )

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Il_commissario_Rex

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.