HONDA VF 1000 – (1984/1988) – Giappone

HONDA VF

La F2 Bol D’or – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Una bella VF1000F con l’inconfondibile sound – Clicca

VIDEO 3  – Ecco la VF1000R – Clicca

————————————————————————————————————————-

La gamma delle moto Honda VF1000 è stata costruita dal 1984 al 1988. Il VF1000 prende  il nome dal suo V-4 998 cc a doppio albero a camme da 16 valvole. C’erano tre modelli principali della gamma VF1000, il VF1000F (noto anche come Interceptor), il VF1000R e VF1000F2.

Honda VF 1000 F “Interceptor”

La prima delle Honda di 1.000 cc serie VF, nota come Interceptor 1000, è stata lanciato negli Stati Uniti e in Canada nel marzo 1984.

L’ Interceptor aveva un motore V-4 da 998 cc 113 CV a 16 valvole con albero a camme azionati da doppia catena. La moto era caratterizzata dalle sospensioni posteriori regolabili Pro-Link  e con forcelle anteriori regolabili, ruote argento alluminio  Comstar (16 pollici anteriore, 17 pollici posteriore), e una carenatura aerodinamica a mezzo calandra con un singolo faro rettangolare. L’impianto frenante comprendeva 3 dischi  con doppio disco e pinze a doppio pistoncino all’anteriore e un disco singolo con pinza a doppio pistoncino al posteriore.

VF1000R-trio

In Europa l’ “Interceptor” fu lanciata come modello FE nel 1984 con una potenza del motore  aumentata a 116 CV (87 kW). Caratteristiche come il sistema di immersione Honda di controllo (TRAC) e sospensioni regolabili erano ancora presenti. La VF1000F fu smessa di costruire nel mese di aprile 1985.

L’evoluzione del VF1000F (1) al VF1000F2 iniziò nel mese di aprile 1985 con la (e successiva raro FG) modello VF1000FF. Lo stile della moto cambiò con nuovi pannelli laterali. Il 16 pollici (410 mm) della ruota anteriore fu sostituito con un 18 pollici (460 mm).

La VF1000FF è stato venduto in Europa, Australia e Canada e, la sua produzione, è stata interrotta nel mese di agosto 1987.

Honda VF1000R

Nel marzo 1984 la Honda introdusse la VF1000RE in Europa. Il suo stile era una celebrazione del V4 di tradizione sportiva e la VF1000R è stata una vetrina per la tecnologia Honda aveva sviluppato in pista.

La moto supersportiva era ancora equipaggiata  dallo stesso motore V-4 da 998 cc nella sua cornice rettangolare tubo di sezione, ma questa è stata la prima VF1000 ad avere l’albero a camme con ingranaggio guida, che sarebbe diventato un marchio di fabbrica futuro del V-4 Honda, a cominciare dalla VFR750 . Le modifiche VF1000R  portarono la potenza  del motore V4 a 122 CV (91 kW) o 125bhp (uscita americana).

Honda-VF1000F 1984

Il sistema di sospensione rimane invariato rispetto alla VF1000F ma due dischi anteriori flottanti e pinze da corsa stile pistoncini sul disco posteriore ventilato migliorarono la capacità di  frenata. Il 16 pollici (410 mm) davanti e 17 pollici (430 mm) posteriori di tipo NS ComStars alluminio ebbero uno  sgancio rapido dagli assi e altra caratteristica incluse i fari stile gemelli racer-endurance, frizione regolabile e leve del freno anteriore, Carenatura Racing in fibra di vetro pieno  e sella monoposto.

Honda-VF1000F-Right-Engine 1984

La produzione del RE è stata interrotta nell’aprile 1985 per essere sostituito dal VF1000RF. La moto è stata ridisegnata (perdendo i fari gemelli) per soddisfare il mercato americano che ha dovuto aspettare un anno prima che la moto potesse essere venduta negli Stati Uniti. La RF è stata prodotta nello schema dello  stesso colore del RE, ma con decalcomanie riviste.

Nel marzo 1986 il VF1000RG è stato prodotto nel colori della squadra del Rothmans con decalcomanie logo rivisti in questo senso. Questa variante è stato interrotta nel mese di agosto 1987. Sei mesi dopo, nel febbraio 1988, il VF1000RF è uscito di produzione.

Honda VF1000F2

A seguito dell’uscita del VF1000FF nel 1985, fu introdotta  una versione completamente carenata, e la VF1000F2 (F) fu  lanciata nel mese di aprile 1985 come sport tourer . Era equipaggiata conlo stesso motore da 116 CV (87 kW) F2 e aveva inclusi i cambiamenti stilistici stessi che avevamo visto nel VF1000FF ma Honda aggiunse un cupolino più aerodinamico completo, che copriva la maggior parte del motor e cambiò il design dei sedili per migliorare il comfort per pilota e passeggero sulle lunghe distanze.

La F2 ” Bol d’or “ (come indicato nella parte superiore della carenatura dietro l’indicatore) prese il nome dalla corsa francese di durata 24 ore  dando, a questa VF, il soprannome  “Bol d’or”. Un radiatore supplementare era incluso per assistere il raffreddamento ed era integrato nella carenatura progettata nella ” galleria del vento “. La carenatura, progettato per aumentare il comfort di guida e ridurre la resistenza, è dotato di un sistema di ventilazione e due di stoccaggio “tasche”.

La strumentazione fu  ridisegnata con indicatore temperatura liquido di raffreddamento e del carburante, tachimetro e contagiri nuovo stile con uno sfondo giallo.

I fari gemelli la prima volta sulla VF1000R sono inclusi anche su alcuni modelli. Le specifiche delle sospensioni e dei  freni rimangono le stesse del VF1000F/FE. Modifiche al motore e telaio sono stati riportati dallo sviluppo della R e modelli di FF, ma l’F2 aveva ancora camme comandato da catena.

La produzione del VF1000F2-(F / G) è stata interrotta nel maggio 1986.

Il Parere degli utenti

Honda VF 1000 F (1985 – 87)

Voti:
– Motore: 9.76
– Sospensioni: 6,59
– Freni: 6,88
– Impianto elettrico
e strumentazione: 8,12
– Assistenza: 6,18
vf1000f pubblicita
 
Ecco alcune Commenti di utilizzatori: Honda VF 1000 F (1985 – 87)
Antonio ha scritto:
Pregi: Motore elastico e generoso, temperamento unico, stabile nei percorsi veloci anche in due.
Difetti: Consumi, problemi alla distribuzione nella prima serie, top class negli anni ’80 e “ringhiera” oggi.
Cristiano soro ha scritto:
Pregi: Uno dei migliori motori Honda quattro cilindri a V, gran potenza e gran tiro , un bel sound agli scarichi . linea ancora attuale, moto che sa dare grandi soddisfazioni.
Difetti: Consumo un po’ elevato.
 
Pietro ha scritto:
Pregi: Erogazione motore, potenza, buon tiro bassi e alti regimi, sospensioni.
Difetti: Peso.
 
Giuseppe  ha scritto:
Pregi: Gran motore, ottima per i lunghi viaggi, buona maneggevolezza anche nel ciclo urbano.
Difetti: Frizione poco modulabile.
 
Loris   ha scritto:
Pregi: Ottima qualità, prezzo.
Difetti: Un po’ datata.
 
Pietro  ha scritto:
Pregi: Ottima erogazione, buona tenuta.
Difetti: Peso elevato.
 
Ezio ha scritto:
Pregi: Motore molto elastico, sospensioni rigide.
Difetti: Assistenza e pezzi di ricambio.
 
Guido ha scritto:
Pregi: Ottima, fa di tutto ma non eccelle in niente.
Difetti: Mi dispiace già per il vostro passeggero. ( 1ott16 )

Di seguito carrellata fotografica di tante belle Honda VF1000 nelle varie tipologie

Articolo in collaborazione con: http://autoemotodepoca.altervista.org

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente HOT CHOCOLATE - Come erano e Come sono Successivo PATTUMEROS - Linea GIG - (1991)

Un commento su “HONDA VF 1000 – (1984/1988) – Giappone

  1. Sandro il said:

    Stupenda !!! la mia prima moto,me ne innamorai all’istante,e guidarla è sempre un’emozione.Non mi pare neanche del 1984,e sinceramente non sfigura in mezzo a tante moderne,dove l’occhio poi casca sempre…come vorrei che la Honda ne rifacesse una nuova edizione,ma credo che sia pura utopia in mezzo a tante produzioni.Moto pesante ed impegnativa certo,ma che regala grandi soddisfazioni,e per me ancor di piu visto che essendo passato da un vecchio 125 ad una 1000,il mondo mi è cambiato letteralmente:Quanto tempo mi sono perso,se avessi amato la moto prima,ma come dice il detto “meglio tardi che mai” xD Ciaooooooooooooooooo xD

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.