HONDA CB 900 / 1100 F-B BOL D’OR – (1979-1983)

Viene presentata agli inizi del 1979 la CB900 F-B che riporta orgogliosamente sulle fiancatine la scritta Bol d’Or a ricordare la nobile discendenza dal modello da competizione.

L’incremento di cilindrata è ottenuto dal 750 cm³ passando alle misure di alesaggio e corsa di 64,5×69 mm per complessivi 901,8 cm³. Il blocco risulta così più stretto del CBX di 14 cm, si è infatti preferita una corsa lunga per contenere gli ingombri trasversali ma utilizzando allo stesso tempo l’alesaggio di 64,5 mm del CBX 1000 6 cilindri e quindi facendo tesoro dell’esperienza sulla fluidodinamica fatte per quel modello.

La CB900 F ha un’indole più sportiva della 750 K, lo stile è più moderno e le linee sono ancora oggi piacevoli. Inizialmente i colori proposti furono il rosso, il grigio metallizzato ed il blu elettrico. La posizione in sella è adatta a piloti mediamente più alti ma non è assolutamente faticosa. I comandi e la componentistica derivano dal CBX e quindi di qualità elevata.

Come riscontrato anche dai tester nelle prove dell’epoca, è subito evidente nella 900F una risposta brusca all’apertura dell’acceleratore, dopo le staccate e da fermo. Come comfort si riscontra un miglioramento delle vibrazioni che si avvertano solo tra i 3000 e i 4000 rpm su sella e pedane. Il telaio si dimostra abbastanza rigido e, regolati al meglio gli ammortizzatori (settabili nel precarico molla e freno idraulico in estensione e compressione) le oscillazioni ad alte velocità si riducono al minimo.

Rispetto alla 750 l’avancorsa diminuisce a 115 mm e l’interasse aumenta di 5 mm, mentre rimane invariata l’inclinazione del canotto di sterzo (27’30’). Il peso scende a 232 kg a vantaggio della guidabilità, mentre le gomme mantengono la stessa misura 3.25″-19 all’anteriore e 4.00″-18 al posteriore. L’impianto frenante è uguale a quello del CBX1000 con dischi da 276 mm mentre al posteriore si riadatta il disco, in questo caso da 295 mm e spessore da 7 mm.

Il 1983 segna anche l’arresto dello sviluppo delle CB-F, anche perché ora la Honda si prepara a lanciare sul mercato la nuova serie VF a 4 cilindri raffreddati a liquido ma è anche l’anno del lancio della nuova CB1100F Super Bol d’Or; il motore conserva la corsa del vecchio 900 (69 mm) ma l’alesaggio cresce fino a 70 mm per una cilindrata totale di 1062 cm³. Sul banco eroga 94CV alla ruota a 8000 rpm e 400 m “bruciati” in 11,48s.

free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione- Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.