Crea sito

HIGHLANDER – L’ULTIMO IMMORTALE – Russel Mulcahy – (1986)

HIGHLANDER POSTER 1986

VIDEO del Trailer originale – Clicca Qui

VIDEO 2 – Una scena romantica – Clicca

VIDEO 3 – La bellissima colonna sonora – Clicca

VIDEO 4 – Ne resterà soltanto uno – Clicca

—————————————————————————————————————

Highlander – L’ultimo immortale (Highlander) è un film del 1986 diretto da Russell Mulcahy. Il film è interpretato da Christopher Lambert, Sean Connery, Clancy Brown, e Roxanne Hart.

Highlander – Breve Trama

A New York due uomini si affrontano nel parcheggio sotterraneo del Madison Square Garden ed uno dei due uccide l’altro decapitandolo con una katana giapponese e viene pervaso da una strana energia. Mentre cerca di allontanarsi viene fermato dalla polizia. Mediante un flashback si scopre che quell’uomo è Connor MacLeod, un guerriero scozzese nato nella regione delle Highlands nel 1518, che nel 1536 viene ferito gravemente in battaglia da un cavaliere nero alleato del clan rivale dei Fraser, che tenta di decapitarlo. Connor viene portato però in salvo dai suoi parenti seppure la ferita sia incurabile. Riesce invece a ristabilirsi completamente ed in breve tempo, accusato quindi di aver stretto un patto col diavolo viene bandito dal villaggio.

highlander-1986-

Nel presente, Connor viene sospettato dell’omicidio del parcheggio, insieme ad altri avvenuti con le stesse modalità, e Brenda, un’agente CSI, lo segue sospettosa, ma incuriosita dalla sua personalità e dal metallo della spada che rivela un sistema geniale di ripiegatura di esso che non corrisponde all’età dell’arma. Nel passato, invece, egli vive, cinque anni dopo la sua cacciata, in un altro luogo della Scozia con la moglie Heather ed un giorno viene avvicinato da uno strano personaggio: Juan Sánchez Villa-Lobos Ramírez, un maestro d’armi che si incarica di metterlo in guardia sul pericolo rappresentato dal cavaliere nero che lo ha ferito e lo mette al corrente di chi veramente egli sia: un immortale come lui.

Ramirez lo addestra all’uso delle armi e gli rivela che il giorno dell’adunanza tutti gli immortali rimasti vivi proveranno un’attrazione irresistibile per una terra lontana ove si scontreranno per ottenere una ricompensa ed alla fine ne rimarrà soltanto uno, ma perché ciò avvenga è necessario sconfiggere il Kurgan, ossia il cavaliere nero, che rappresenta il lato oscuro degli immortali, dato che la sua vittoria porterebbe l’umanità ad un futuro buio.

highlander connery lambert

Dopo che l’addestramento è completato Ramirez viene ucciso dal Kurgan che ritroverà Connor quattro secoli dopo a New York, luogo dell’adunanza, e con cui a più riprese si scontrerà dopo la morte degli altri immortali; alla fine Connor riuscirà a tagliare la testa al Kurgan, unico modo per uccidere un immortale, e ad ottenere la ricompensa: egli ora è un uomo che può avere figli, invecchiare, ma al tempo stesso dotato di capacità di condizionare positivamente gli avvenimenti sulla terra.

Produzione  

Il film era originariamente stato concepito da Gregory Widen con il titolo Shadow Clan. Tale sceneggiatura presentava diverse differenze rispetto a quella finale, principalmente riferite al mondo degli Immortali. Inoltre era più violenta e questo costrinse Widen a riscrivere la sceneggiatura e a riavviare il progetto.

Girato prevalentemente in Scozia, Inghilterra e nella città di New York, il film ripercorre la vita di Connor MacLeod, un guerriero scozzese che, pur essendo stato ferito mortalmente in battaglia, non muore in quanto è immortale. Scacciato dal suo villaggio, MacLeod incontra un suo simile, il maestro Ramirez, che lo mette a conoscenza dei suoi poteri e lo addestra in previsione dell’Adunanza, il giorno in cui tutti gli immortali si sfideranno tra di loro: l’ultimo rimasto otterrà la Ricompensa.

highlander immortale christopher lambert

 

Casting  

Il ruolo di Connor MacLeod fu offerto inizialmente a Mickey Rourke, che però rifiutò. Per interpretare il ruolo di protagonista, l’attore francese Christopher Lambert dovette imparare correttamente l’inglese che, all’epoca, non conosceva.

Virginia Madsen fece un’audizione per il ruolo di Heather, mentre Brooke Adams venne avvicinata per il ruolo di Brenda.

Riprese e location

Le riprese iniziarono nell’aprile 1985 e terminarono il 30 agosto dello stesso anno. Si svolsero principalmente in Scozia, in Inghilterra e nella città di New York. Russel Mulcahy, uno dei più importanti registi di videoclip, ha trasformato molte scene del film in veri e propri music video; un esempio sono le scene in cui Brenda viene catturata nel suo appartamento da Kurgan e poi nelle sequenze in macchina in giro per New York.

La scena finale dello scontro tra Kurgan e MacLedod doveva essere girata sulla statua della Libertà; successivamente gli autori pensarono di inserire il finale in un parco di divertimenti e solo alla fine decisero di girarla nel luogo finale ovvero in un edificio dei Silvercup Studios. La sequenza di apertura doveva essere girata durante una partita hockey.

Colonna sonora

freddie mercury queen highlander colonna sonora

La colonna sonora del film è stata composta dai Queen. La principale canzone tratta dal film, Princes of the Universe, è stato ripresa anche nella serie televisiva come sigla d’apertura. Le parti strumentali del film per la colonna sonora sono opera di Michael Kamen.

La canzone Who Wants to Live Forever inclusa nel film, è cantata interamente da Freddie Mercury che sostituisce Brian May nella versione originale del brano.

Le canzoni presenti nel film sono contenute negli album The Works e A Kind of Magic, entrambi dei Queen.

Le canzoni dei Queen che appaiono nel film sono:

  1. Hammer to Fall
  2. A Kind of Magic
  3. One Year of Love
  4. Who Wants to Live Forever
  5. Gimme the Prize
  6. Don’t Lose Your Head
  7. Princes of the Universe

Accoglienza

Nonostante il mediocre incasso ottenuto negli Stati Uniti (poco più di 12 milioni di dollari), il film è diventato un vero e proprio cult della cinematografia internazionale, spingendo i produttori ad ideare quattro seguiti, che però non hanno avuto lo stesso successo del primo, una serie televisiva e una serie a cartoni animati.

Sequel  

Il film è stato trasposto in una serie di telefilm ed in un film d’animazione giapponese intitolato Highlander – Vendetta immortale per la regia di Yoshiaki Kawajiri.

  • Highlander II – Il ritorno (Highlander II – The Quickening, Russell Mulcahy, 1991)
  • Highlander III (Highlander III – The Sorcerer, Andrew Morahan, 1994)
  • Highlander: Endgame (Douglas Aarniokoski, 2000)
  • Highlander: The Source (Brett Leonard, 2007) A0149

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Highlander_-_L%27ultimo_immortale

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo