Crea sito

FINDUS – Bastoncini / Sofficini / – (Dal 1964)

Findus

capitan findus pubblicità spot

Findus è una società che produce cibo surgelato destinato alla commercializzazione al dettaglio. In Italia è leader di mercato nel settore del pesce prefritto surgelato e, con il marchio 4 salti Findus, in quello dei piatti pronti da rinvenire.

Lo Spot anni ’80 dei Bastoncini Findus – Clicca Sopra

VIDEO 2 –VIDEO 3 – Sofficini Findus spot 1986/1988 – Clicca

VIDEO 4 – Le Croccole spot del 1989 – Clicca

Storia

Pubblicità bastoncini Findus 1975 – Regalo

Findus è nata in Svezia negli anni 50 ed ha sede a Bjuv nella contea dello Scania sempre in Svezia e nel Regno Unitoha sede sul Benton Lane, vicino Longbenton, a Newcastle upon Tyne.

In Italia il marchio era di proprietà di Unilever fino al 2010. Attraverso la sua divisione Sagit commercializza una linea diversa di cibi surgelati. La sede è in via Paolo di Dono a Roma, lo stabilimento è a Cisterna di Latina. In Italia a marchio Findus vengono commercializzate, oltre a 4 salti in padella, le linee SofficiniCapitan Findus e That’s Amore. Nel gennaio 2000 è stata acquistata da EQT Partners. Nel gennaio 2006 è stata acquistata da Capvest. Nel luglio 2010 è stata acquistata da Birds Eye Iglo.

findus gelati pubblicità topolino 1280 anno 1980
Fine anni ’70 la Findus esce anche con i Gelati Findy

1964 – Findus arriva in Italia

Il mercato dei surgelati è ancora in fase embrionale quando lo stabilimento di Cisterna di Latina avvia la propria attività. L’avanzata tecnologia, l’alta produttività (15.000 tonnellate di surgelati all’anno, su 20 diverse linee di lavorazione), la scrupolosa osservanza delle norme ambientali e igienico-sanitarie e l’elevata professionalità dei collaboratori posizionano la struttura tra le prime in Europa.

Dal 1964 ad oggi, con l’evolversi e l’affermarsi del mercato dei surgelati, l’offerta di Findus ai consumatori si estende dai piatti pronti ai vegetali, dalla carne al pesce e alle paste semilavorate: tutti prodotti di assoluta qualità, frutto di una rigorosa selezione degli ingredienti, di una continua ricerca, di severi controlli.

1967 – Findus inventa i Bastoncini

findus-topoliniadi-findus-topolino-1280-anno-1980-pubblicità-

Un prodotto “mito”, apprezzato da tutta la famiglia, che diventa colonna portante della gamma firmata Capitan Findus, completata, nel corso degli anni, da diverse preparazioni di pesce panato, come ad esempio le croccole e i filetti di platessa, e da due proposte particolarmente innovative – I dobloni e Le formine – che per la prima volta uniscono il pesce e le verdure in un unico prodotto. Nel 2010 ai Bastoncini classici, di merluzzo, si affiancano i nuovi Bastoncini di Salmone: la bontà cambia colore, tingendosi di rosa

1975 – Benvenuti Sofficini!

Un’autentica rivoluzione nel mondo dei surgelati, che conquista subito sia il palato dei bambini sia la fiducia delle mamme. Dalla prima ricetta al formaggio il successo è continuo, rinnovato nel tempo dal lancio di altre golose varianti. Nel 2002 nascono i Sofficini Doppio Ripieno e nel 2005 debutta la gamma Sofficini Che: Che Supplì, che Crocché, Che Mozzarella. Nel 2009 arriva anche la Pizza Sofficini e… non c’è più bisogno di uscire di casa per gustarsi tutte le delizie di una vera pizzeria!

Findus_sofficini_regali_sorprese_

1996 – L’anno di 4 Salti in Padella

Una linea di contorni che promettono di “cambiarti la vita da così a così”, ai quali ben presto seguiranno secondi piatti, paste ripiene, sughi e tante altre specialità che in pochi minuti regalano il gusto autentico delle ricette più tradizionali. Nel 2009 4 Salti va oltre la padella e propone i piatti da forno: ricchi, squisiti, imprendibili. A1162

findus-pippo-atleta-topolino-1312-gennaio-1981
Pubblicità su Topolino del 1981

Testo tratto e modificato:  Sito Ufficiale della Findus

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo