Crea sito

FIGURINE FORMAGGINO MIO – Locatelli – (Anni 60 e 70)

Figurine formaggino mio

figurine Formaggino Mio
Formaggino-Mio-pubblicità

Il Carosello del Formaggino MIO con Braccobaldo – Clicca

—————————————————————————————————————————–

Figurine formaggino Mio

Dal 1957 e fino al 1965 i formaggini Mio (piace, Nutre, Diverte) regalavano in ogni confezione le mitiche e bellissime figurine animate, muovendole si ottenevano due inquadrature diverse.
 
Figurine animate formaggino MIO
 Ce n’erano diverse serie, ognuna composta da 6 a 12 soggetti l’una. Le serie raffiguravano le fiabe, gli animali, gli sport, le automobili, la notte santa, le lettere dell’alfabeto figurate, eccetera. Sul retro un breve testo raccontava la fiaba o spiegava la figura. Dovevano essere circa 300 in totale. Qui sopra e sotto potete vederne alcune.
Retro figurine animate formaggino MIO

Ma il regalo più mitico di tutti del formaggio Mio che ne fece un grande successo di vendita furono le figurine Plasteco dei personaggi dei cartoni animati in plasticapiatta da attaccare con il sapone sui vetri, in regalo in ogni confezione.

Le figurine di plastica non erano una novità per i bambini italiani degli anni ’70, perché già dal 1965 erano reperibili nelle edicole le prime figurine di gomma, prodotte dalla ditta PLASTECO di Milano, raffiguranti i personaggi Disney.

Formaggino-mio-regali

Tecnicamente, la figurina Plasteco era una sagomatura di plastica PVC bianca alta circa 10 centimetri e spessa pochi millimetri con una leggera imbottitura. Era serigrafata su un lato con il personaggio della serie e termosaldata sui bordi.

Altre Figurine plasteco formaggino MIO

La sua caratteristica è che si poteva attaccare alle pareti lisce di frigo o piastrelle bagnandola sul retro con un po’ di acqua e sapone. Naturalmente, quando l’acqua e sapone asciugavano, le figurine cadevano a terra.

Figurine Formaggino MIO

Le serie prodotte e diffuse furono infinite e utilizzarono tutti i personaggi Disney e tutti i personaggi dei cartoni animati di allora. Nei primi anni ’70 anche il Corrierino realizzò le proprie Plasteco, con personaggi immaginifici (come Flash Gordon), epopee storiche (come la serie Far West con il mega-poster su cui appiccicarle) e personaggi del corrrierino (come Ciccibum e il suo mondo).

Schermata 2013-05-14 alle 10.55.14 PM
Mi riferisco a quella moltitudine di personaggi usciti da fiabe, cartoni animati e fumetti, stampati su un PVC coloratissimo dall’anima di gommapiuma, dal caratteristico e indimenticato odore di canotto.
Distribuiti nel corso degli anni ’60 e nei primi anni ’70 nelle confezioni da 3 dei noti formaggini, riscossero un enorme successo presso l’infanzia di allora. Erano oggetto di collezione e scambio come le normali figurine, ma anche prezioso strumento di gioco perchè si prestavano a svariate applicazioni. A0945
All’apice del mio collezionismo sono arrivata a possederne un sacco pieno, travolto poi drammaticamente e prematuramente al mio ingresso alla scuola media superiore (insieme a tanti  altri amati tesori) dall’ansia perenne di mio padre di fare piazza pulita di ogni arnese del passato.

Di seguito alcuni altri begli esemplari di Figurine Formaggino Mio

formaggini mio figurine animate collezione

FIGURINE PLASTECO LOCATELLI MIO

Formaggini-Mio-figurine-regalo

disney formaggino mio figurine plasteco

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.