Crea sito

FADE TO GREY – Visage – (1980)

FADE TO GREY

fade to grey visage

 VIDEO ufficiale di Fade to Grey – Clicca sopra 

——————————————————————————————————————————

Visage sono un gruppo musicale Synthpop/New Wave formatosi nel 1978 a Londra, Regno Unito che divenne strettamente collegata al movimento New Romantic nascente dei primi anni 1980.

Storia  

Carriera 

steve_strange_visage_1980_fade_to_grey

Il gruppo era composto tra gli altri, da Billy Currie, Midge Ure e dal frontman, Steve Strange. Currie e Ure sono stati anche membri degli Ultravox. Tra il 1980 e il 1984 pubblicarono tre album Visage (1980), The Anvil (1982) e Beat Boy (1984).

Il primo album fu sicuramente quello di maggior successo, grazie al singolo Fade to grey (che è ancora oggi una canzone simbolo del movimento “New Romantic”), ma anche grazie ai singoli Tar e Mind of a toy.

Nel secondo album le “vocazioni disco” vennero amplificate senza perdere le velleità neo-futuristiche che avevano sempre caratterizzato il gruppo, e nonostante contenesse i singoli Damned don’t cry e Night train, le vendite iniziarono a diminuire.

steve strange visage fade to grey

Il loro terzo ed ultimo album fu un totale flop che spinse i membri del gruppo a dedicare il proprio tempo ad altri progetti. Ciò segnò anche la fine della carriera dello strano personaggio di Steve Strange (vero nome Steve Harrington), che in seguito ha fatto parlare molto poco di sé, anche se ha cercato di riformare il gruppo di recente.

Fade to Grey 

fade_to_grey_copertina_disco_1980

Fade to Grey è il secondo singolo del gruppo musicale britannico Visage. Il brano è stato uno dei loro singoli di maggior successo, oltre ad essere considerato dalla critica uno dei pezzi più rappresentativi del periodo e del genere new romantic. Il singolo è stato registrato nei Genetic Sound Studios e pubblicato poi sotto l’etichetta Polygram Records il 10 novembre 1980. La canzone spopolò tra le piste da ballo e scalò le classifiche nei primi mesi del 1981.

Il Disco  

visage_fade_to_grey

Una prima bozza della canzone fu inizialmente composta da Billy Currie e Christopher Payne. Solo più tardi Midge Ure, che si stava dedicando ai testi dell’album dei Visage, decise, su suggerimento di Billy, di abbinare i suoi testi alla melodia propostagli. Steve Strange prese quindi lezioni di canto assieme a Midge Ure per potere infine registrare la canzone. 

Per quanto riguarda il significato del testo, Steve Strange diede la sua spiegazione alla rivista Bravo“Non molto tempo fa sono stato a Berlino, e attraverso il muro ho dato uno sguardo a Berlino Est […]; tutto mi appariva cupo e grigio, strano, minaccioso. Subito dopo ho visto un uomo anziano camminare stanco con un bastone. Sì, stanco e deluso dalla vita. È stato in quel momento che l’idea di Fade to Grey aveva preso forma: entrare nella vecchiaia, nell’oscurità, sprofondare nel niente. È questo ciò di cui parla la canzone”. È tuttavia da ricordare che i testi non furono comunque scritti da Steve. 4set16

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.