Crea sito

DUCATI SCRAMBLER 250/350/450 – (1966/1974)

Ducati Scrambler   DUCATI SRAMBLER 450

Lo Scrambler, in campo motociclistico, indica un tipo di motoveicolo con caratteristiche principalmente stradali, al quale sono state apportate lievi modifiche per renderlo adatto ad affrontare percorsi sterrati o brevi tratti fuoristrada di trascurabile difficoltà.

Una bella 450 del 1972 – Clicca Sopra

VIDEO 2  Qui invece una perfetta 350 – Clicca  

VIDEO 3 – Un bel restauro – Clicca  

AIUTO GRATIS AL SITO CURIOSANDO

Finalmente puoi contribuire in modo TOTALMENTE GRATUITO al sostentamento del SITO e delle PAGINE FACEBOOK acquistando su AMAZON entrando sul vostro profilo CLICCANDO sul banner sotto. Un GRAZIE di CUORE !

Ducati Scrambler

Così venivano chiamate, in alcuni territori di provincia statunitensi della fine anni cinquanta, le motociclette stradali cui venivano applicati manubri, pneumatici e rapporti da fuoristrada, al fine di essere impiegate sulle lunghe strade sterrate che collegavano i “ranch” alle vie di comunicazione pubbliche.

ducati Scrambler
Prove tecniche di Scrambler …. 1962

Il termine, arrivato in Europa, viene utilizzato soprattutto dalle case italiane e inglesi che, negli anni sessanta, sfornano un cospicuo numero di modelli “scrambler”.

In Italia, molte delle più importanti case costruttrici avevano in listino un modello turistico trasformato “scambler“, come Moto Guzzi, Moto Morini, MV Agusta e Gilera, oppure un modello appositamente concepito come la Ducati, per cercare uno sbocco commerciale sul mercato americano.

ducati Scrambler
Il gioiello prende forma – 1968

Furono i fratelli Berliner importatori per la Ducati del nord america a richiedere agli inizi degli anni 60 una moto “dirt tracks” alla Ducati che produsse per loro lo Scrambler, inizialmente in una inedita e sconosciuta in italia cilindrata di 100cc.
La Ducati Scrambler era dotata di un motore monocilindrico progettato da Fabio Taglioni, il manubrio era largo adatto ad una guida off the road e i parafanghi erano verniciati nello stesso colore della carrozzeria. 

ducati Scrambler
Pubblicità d’epoca – Potere Ducati 1972

Il Ducati Scrambler era principalmente destinato al mercato americano. Subì continue modifiche fino al 1968, quando Taglioni modificando il carter e ingrandendolo aumentò la resistenza del blocco motore che potè ospitare le cilindrate prima di 250 e 350 e poi, nel 1969, nella 450, uscì di produzione nel 1974.

DUCATI SCAC 1971

Il Ducati Scrambler 450 era esteticamente uguale alla versione 350 veniva commercializzata in un giallo molto acceso con alcune cromature sul serbatoio.
Il modello destinato al mercato europeo differiva da quello americano solo per il coperchio del filtro dell’aria che era liscio per l’europa e nervata per l’america e per la liuce posteriore cilindrica invece che allungata.

Molti non sanno che la produzione dello Scrambler 250 e parte della 350 dal 1972 venne affidata alla società spagnola Mototrans che li assemblava presso gli stabilimenti di Barcellona, la Mototrans creò anche una versione che montava ruote, sospensioni e carburatore di fabbricazione spagnola e che chiamo “Road”.    

DUCATI SCRAMBLER

Il fattore estetico giocava, a parere di tanti, la carta vincente sulla scelta di questo monocilindrico che, se pur pesante e con una messa in moto (e chi l’ ha avuta se lo ricorda ancora) a dir poco tremenda (soprattutto nel ritorno), e con prestazioni non proprio delle più performanti, consentiva tuttavia l’uso per brevi gite. Per quelli che invece si avventuravano in lunghi viaggi li aspettavano forti mal di schiena vista la posizione di guida decisamente eretta. Seppur derivata da una Scrambler 125 di interesse crossistico, la 450 consentiva ad un biker esperto al massimo uno sterrato e sconsigliava qualunque fuoristrada. Il suono era inconfondibile e affascinante.

Il termine “scrambler” deriva dal verbo inglese “to scamble che significa mischiare.

DUCATI SCRAMBLER-MOTORE

 Caratteristiche tecniche Ducati Scrambler

MOTORE Ducati Scrambler 450 Ducati Scrambler 350 Ducati Scrambler 250
Tipo Monocilindrico a quattro tempi, con angolo di 10° in avanti Monocilindrico a quattro tempi, con angolo di 10° in avanti Monocilindrico a quattro tempi, con angolo di 10° in avanti
Alesaggio e Corsa 87mm x 75 mm 76mm x 75 mm 74mm x 57,8 mm
Cilindrata 436 cc 340,23 cc 246,8 cc
Rapporto di compressione 9,3:1 9,5:1 9,2:1
Distribuzione Monoalbero a camme in testa, comandata da alberello e coppie coniche e due valvole Monoalbero a camme in testa, comandata da alberello e coppie coniche e due valvole Monoalbero a camme in testa, comandata da alberello e coppie coniche e due valvole
Carburatore Dell’orto VHB 29AB con diffusore di 29 mm Amal 930 Dell’Orto da 27mm
Lubrificazione Forzata a bagno d’olio con pompa a ingranaggi, 2,2 litri d’olio    
Accensione A bobina    
Impianto elettrico Con generatore da 6 V-70 W e batteria da 6 volt/13,5 A    
Cambio 5 marce 5 marce 5 marce
Frizione Multidisco a bagno d’olio Multidisco a bagno d’olio Multidisco a bagno d’olio
 
CICLISTICA      
Telaio Simplex tubolare a culla aperta Simplex tubolare a culla aperta Simplex tubolare a culla aperta
Sospensione anteriore Forcelle telescopiche idrauliche Forcelle telescopiche idrauliche Forcelle telescopiche idrauliche
Sospensione posteriore Sospensione a forcellone oscillante con ammortizzatori regolabili forcellone oscillante con ammortizzatori forcellone oscillante con ammortizzatori
Freni A disco a larghezza integrale Tamburo ant.180 e port 160 Tamburo ant.180 e port 160
Pneumatico anteriore 3,50 x 19” 3,50 x 19” 3,00 x 19”
Pneumatico posteriore 4,00 x 18” 4,00 x 18” 3,40 x 19”
Capacità serbatoio 11 litri 11 litri 11 litri
 
DIMENSIONI      
Lunghezza 2.120 mm 2.120 mm 2.120 mm
Larghezza 940 mm 940 mm 940 mm
Altezza sella 770 mm 770 mm 770 mm
Interasse 1.380 mm 1.370 mm 1.350 mm
Peso 145 kg 134 kg 140 kg
 
PRESTAZIONI      
Potenza massima 27 CV a 6500 giri/min 27 CV a 7800 giri/min 25 CV a 9000 giri/min
Coppia non disponibile    
Velocità massima 135 km/h 130 km/h 120 km/h  A0686

DUCATI SCRAMBLER 350 450 ROSSOTesto tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Ducati_Scrambler

Articolo in collaborazione con : http://www.autoemotodepoca.altervista.org

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

5 Risposte a “DUCATI SCRAMBLER 250/350/450 – (1966/1974)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.