Crea sito

DON’T LEAVE ME THIS WAY – Jimmy Sommerville – (1986)

communards don't leave me this way

La versione Extended del brano di Sommerville – Clicca sopra 

La versione più famosa di Thelma Houston del 1977 – Clicca Qui

VIDEO 3 – Ecco la versione  originale da cui sono tratte le due Cover 1975  – Clicca

——————————————————————————————————————–

James William Somerville, noto come Jimmy Somerville (Glasgow, 22 giugno 1961), è un cantante britannico. Riconoscibile per il falsetto che lo ha sempre caratterizzato, è attivo dagli anni ottanta, quando si mise in luce con il gruppo scozzese dei Bronski Beat, mentre in seguito fu la voce dei Communards.

Biografia 

The Communcards 80s Music

La sua attività artistica si è caratterizzata per la frequente trattazione di argomenti di rilievo sociale che denotano i suoi testi, in particolare orientati al riconoscimento dei diritti degli omosessuali, fin dal primissimo brano, Smalltown Boy, dedicato alla difficile condizione di un giovane omosessuale in un paesino di provincia. Somerville è infatti dichiaratamente omosessuale, militante di sinistra ed impegnato nella lotta per i diritti umani.

È il co-fondatore nel 1983 del gruppo pop dei Bronski Beat, che ha piazzato nelle classifiche di vendita britanniche una serie di singoli, il più fortunato dei quali è il sopra menzionato Smalltown Boy.

Nel 1985 lascia i Bronski Beat – che cambieranno cantante e pubblicheranno anche successivamente al suo abbandono – e forma il gruppo dei Communards con il pianista Richard Coles e la cantante Sarah Jane Morris. La loro versione di Don’t Leave Me This Way di Thelma Houston diventa il singolo più venduto nel Regno Unito nel 1986. Nello stesso periodo compare come backing vocalist nel brano Suspicious Minds dei Fine Young Cannibals.

Don’t leave me this way

harold melvin don't leave me this way copertina

Nel 1988 il gruppo si scioglie e Somerville inizia la sua carriera solista.

L’anno seguente partecipa al secondo progetto Band Aid.

don't-leave-me-this-way-thelma-houston-copertina

Dopo aver pubblicato nel 1991 l’album Run From Love si ritira dalle scene per qualche anno.

Pubblica nel 1995 Dare to Love, nel 1999 Manage the Damage e l’anno successivo l’EPRoot Beer, destinato al mercato americano. Nel 2005 esce Home Again, seguito da alcune raccolte e da alcuni concerti acustici tenuti in Australia.

communards

Questi concerti hanno un tale riscontro che Somerville decide di pubblicare nel 2009 l’album Suddenly Last Summer, album di cover reinterpretate in chiave acustica interamente scaricabile da internet. Nel 2011 collabora con Scratch Massive, cantando il brano Take me there.
Somerville ha inoltre recitato nei film: Orlando di Sally Potter tratto da Virginia Woolf (1992) e in Looking for Langston di Isaac Julien (1998), oltre che nell’episodio intitolato Girltown della serie televisiva di fantascienza Lexx. ( 2giu16 )

sommerville communardsTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Jimmy_Somerville

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.