Crea sito

DON’T CRY – Asia – (1983)

4lug14 asia

asia gruppo musicale 1982

Il video di Don’t Cry – Clicca sopra

————————————————————————————————————————————–

 

Asia – Storia

Gli Asia sono un gruppo rock fondato nel 1981. Secondo una formula comune sulla scena progressive dalla metà degli anni settanta in poi, gli Asia nacquero come supergruppo, ovvero come progetto comune di musicisti virtuosi già celebri per aver suonato in grandi complessi: in questo caso Yes, King Crimson, Emerson Lake and Palmer, e The Buggles. 

Gli Asia nacquero in seguito allo scioglimento di due delle principali band del rock progressivo anni ’70, gli Yes e gli Emerson Lake & Palmer, sotto l’egida dell’etichetta discografica Geffen. Dopo lo scioglimento dei King Crimson nel 1974si era iniziato a parlare della possibile nascita di un supergruppo che comprendesse il bassista John Wetton; un tentativo in questo senso fu il progetto British Bulldog (poi risoltosi in nulla) che avrebbe dovuto coinvolgere Wetton, Bill Bruford (ex Yes ed ex King Crimson) e Rick Wakeman (Yes). Nel 1978, Bruford e Wetton formarono il gruppo UK che, dopo l’abbandono di Bruford, sviluppò un suono meno progressive e più mainstream, precursore di quello degli Asia. Nel 1980 si sciolsero anche gli UK. Per qualche tempo si parlò di un nuovo supergruppo con Wetton, Wakeman, Carl Palmer (ex Emerson, Lake & Palmer) e il chitarrista Trevor Rabin (allora poco noto, ma destinato a diventare celebre nella seconda incarnazione degli Yes); l’abbandono di Wakeman però fece svanire anche questa prospettiva. Dopo lo scioglimento degli Yes nel 1981, Wetton iniziò a lavorare con Steve Howe (il chitarrista storico del gruppo).

Ad Howe e Wetton si unirono nei mesi successivi prima Geoff Downes (ex Buggles ed ex Yes) e Carl Palmer. Inizialmente si considerò di accogliere anche Rabin, che però alla fine rifiutò per unirsi a Chris Squire nel gruppo inizialmente chiamato “Cinema”, e che in seguito avrebbe registrato col nome Yes. Wetton, Howe, Downes e Palmer decisero infine di rimanere un quartetto e scelsero il nome “Asia”.

Asia Don't Cry copertina

L’album di debutto degli Asia, omonimo, ebbe un considerevole successo commerciale, raggiungendo la posizione numero 1 nelle classifiche americane e mantenendola per ben nove settimane consecutive. I singoli Only Time Will Tell e soprattutto Heat of the Moment vendettero benissimo, e furono spesso utilizzati negli eventi sportivi americani, e mandati in onda frequentemente su MTV. Anche il tour fu evidentemente un successo.

Non altrettanto buona fu l’accoglienza da parte della critica e da parte dei fan di lunga data di Yes e King Crimson. In effetti, la musica degli Asia, che univa melodie sostanzialmente pop ad arrangiamenti in chiave rock fortemente centrati sulle tastiere, risultò più vicina ai gusti dei fan di artisti come Journey, Boston ed Electric Light Orchestra. Anche la rivista Rolling Stone non fu molto favorevole al lavoro degli Asia, pur ammettendo il notevole livello tecnico dei musicisti.

Il secondo album Alpha e i suoi singoli non replicarono il successo dell’album di debutto, ma il disco raggiunse comunque il sesto posto nelle classifiche statunitensi. Don’t Cry, il singolo principale, entrò nella top ten, mentre l’altro singoloThe Smile Has Left Your Eyes non si piazzò nelle classifiche. Rolling Stone bollò anche Alpha come album troppo “commerciale”; altre fonti[senza fonte] osservarono che Howe e Palmer erano ridotti al ruolo di “session man”.

ASIA-Dont-Cry

Poco tempo dopo, Wetton e Howe iniziarono ad avere divergenze circa la direzione da dare alla musica degli Asia. Nel 1984, Wetton abbandonò, sostituito da Greg Lake (altro ex Emerson, Lake & Palmer) per il tour del Giappone “Asia in Asia”. Fu poi Steve Howe a lasciare (avrebbe avuto un breve successo di lì a poco nei GTR, un altro supergruppo fondato da Howe insieme a Steve Hackett dei Genesis, e prodotto da Geoff Downes).

Il terzo album Astra, con Mandy Meyer (ex Krokus) alla chitarra e il ritorno di John Wetton, fu un fallimento commerciale, al punto che la Geffen decise di cancellare il tour. Il singolo Go tuttavia ebbe un discreto successo. Questa formazione degli Asia comunque si sciolse nel 1985. Nel 1987 Wetton pubblicò un album solista, Wetton-Manzanera, basato su materiale degli Asia. Gli Asia contribuirono anche alla colonna sonora del film Over the Top di Sylvester Stallone (anche se in realtà si trattava di un brano scritto e registrato dal solo John Wetton.

asia concerto live 1983Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Asia_(gruppo_musicale)

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.