Crea sito

CYNAR – Carosello con Ernesto Calindri – (1967-1977)

Cynar 

Cynar calindri carosello

Il Cynar è un liquore amaro distillato da 13 diverse erbe e piante. Predominante rispetto alle altre è, curiosamente, il carciofo, Cynara scolymus in latino, dal quale deriva il suo nome.

Carosello 1965 prima di Calindri – Clicca Sopra

Carosello con Ernesto Calindri – Clicca  

 VIDEO 3 – Carosello 1977  – Clicca  


Cynar

Cynar

Il Cynar è di colore ambrato scuro e ha un sapore dolce-amaro. Il suo grado alcolico è del 16,5%. Può essere bevuto come aperitivo, generalmente con ghiaccio, o come cocktail, mescolato con seltz e una fetta di limone o d’arancia, oppure con cola, acqua tonica o soda amara al limone. In alcune zone d’Italia viene utilizzato per sporcare il vino bianco o come ingrediente aggiuntivo per lo spritz. Contenendo carciofo, il Cynar è anche considerato un digestivo.

Cynar
Radio promozionali Cynar

Dal 1995 è prodotto e distribuito dal Gruppo Campari. Il Cynar è considerato cugino del Biancosarti a causa dell’utilizzo dello stesso tipo di bottiglia per i due prodotti.

A partire dagli anni sessanta è stato pubblicizzato per anni attraverso spot televisivi interpretati da Ernesto Calindri. Il motto era: “Contro il logorio della vita moderna” .

 La Pubblicità della Cynar

Con il diffondersi del cinema e della televisione, il numero degli spettatori a teatro in Italia calò drasticamente. Come a molti valenti attori prima di lui, ad Ernesto Calindri venne proposto di interpretare dei brevi filmati pubblicitari che andavano in onda nel popolare programma Carosello. Dapprima fu la volta della China Martini, per la quale interpretò delle scenette assieme all’amico e collega Franco Volpi nei panni di due ufficiali dell’Ottocento che commentavano gli avvenimenti e le novità finendo sempre col dire Düra minga!, cioè “non dura” in dialetto milanese.

Cynar

In seguito nel 1966 ebbe inizio la serie di filmati pubblicitari per il Cynar, noto aperitivo a base di carciofo, che legò indissolubilmente il nome di Calindri al liquore fino al 1984, rendendo lo slogan: contro il logorìo della vita moderna” un’espressione ancora oggi di uso corrente.

Famosissima, nel relativo spot pubblicitario del Cynar, l’inquadratura di Calindri intento a sorseggiare un bicchierino di liquore ed a leggere un giornale tranquillamente seduto davanti a un tavolino sistemato proprio al centro di una strada di città intensamente trafficata. A1103

carosello_cynar_ernesto_calindri_logorio_vita_moderna

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Ernesto_Calindri

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.