Crea sito

CINEVISOR Videoproiettore e concorrenti – (Anni 70)

cinevisor

Lo spot del 1977 del Cinevisor con Telecomando – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Un Fonovideo della Disney in funzione – Clicca  

————————————————————————————————————————-

Cinevisor

A partire dagli anni ’70, prima ancora di un vero e proprio sviluppo del mercato dell’home-video, si diffuse una nuova tipologia di giocattolo (ma realmente funzionante) classificabile come videoproiettori per ragazzi.

Fra i più conosciuti c’è il memorabile FestaColor, largamente pubblicizzato sui numeri di “Topolino” dell’epoca e prodotto dalla Harbert, la stessa ditta che concepì successi commerciali come il Dolce Forno o Mister Muscolo.

Si trattava di un proiettore in plastica alimentato a batterie, capace di proiettare su un qualsiasi fondale strisce di cartone formate da sette diapositive ciascuna. Tali diapositive raccontavano brevi storie, principalmente caratterizzate da personaggi della Walt Disney, e venivano vendute anche separatamente sotto il nome di FestaFilm.

In un breve lasso di tempo, la Harbert propose anche versioni più evolute del FestaColor: passando dal Fonovideo, in grado di riprodurre l’audio, al MiniCinex, proiettore dinamico a manovella funzionante con pellicole da 8mm.

Quasi contemporaneamente, l’azienda concorrente Mupi lanciò Cinevisor, un vero e proprio visore di filmini in formato “Super8″ proposto nelle due versioni classica e “Musical”, quest’ultima in grado di riprodurre il sonoro.

Un ulteriore perfezionamento si ebbe con l’uscita del modello Cinevisor & Projector, dotato di telecomando per fermare le immagini e impostare la velocità di proiezione.

Fecero la propria comparsa anche prodotti dal funzionamento analogo, come il Videomatic, prodotto dalla Gioca, o il Telemax della IGC.

Tuttavia, già a partire dai primi anni ’80, tali esemplari scomparvero rapidamente dal mercato, in favore dei più sofisticati apparecchi audiovisivi fruibili in ambito casalingo. A1040

Testo tratto e modificato: http://hardware.digital.it/da-festacolor-a-cinevisor-i-proiettori-giocattolo-3330.html

Articolo di Barbara Celli

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.