Crea sito

I CAVALIERI DELLO ZODIACO – (1987)

I Cavalieri dello Zodiaco

Cavalieri dello zodiaco

La prima sigla – Clicca Sopra

VIDEO 2 – La seconda sigla – Clicca  

VIDEO 3 – Le nuove armature – Clicca  

 

Il Trailer del film iDEL 2015 – Clicca Sopra

——————————————————————————————————————————-

AIUTO GRATIS AL SITO CURIOSANDO

Finalmente puoi contribuire in modo TOTALMENTE GRATUITO al sostentamento del SITO e delle PAGINE FACEBOOK acquistando su AMAZON entrando sul vostro profilo CLICCANDO sul banner sotto. Un GRAZIE di CUORE !

I Cavalieri dello zodia è uno shōnen manga scritto e disegnato da Masami Kurumada negli anni ottanta.

Al successo planetario avuto dai 28 volumi del manga classico, hanno fatto seguito una serie TV di 114 episodi, 5 film, 44 OAV e altri tre manga paralleli (tuttora in pubblicazione) oltre a varie altre pubblicazioni tecniche.

A 24 anni dalla sua creazione, attualmente Saint Seiya vanta ancora in pubblicazione tre manga (Next Dimension, The Lost Canvas e Episode G) e in produzione un anime (The Lost ). A questi si affianca il tanto atteso progetto sulla “Saga dei Cieli”, finora materializzatosi solo in un film-prologo realizzato nel 2004 (il discusso “Tenkai-Hen: Overture”) e al momento affidato all’evoluzione del manga Next Dimension.

cavalieri 2

Anime comics – I Cavalieri dello Zodiaco

In Giappone sono usciti gli anime comic per ogni film dei Cavalieri dello zodiaco; sono stati anche stampati in Italia dalla Star Comics nel 2000-2001:

  1. Anime Comics 27 (dicembre 2000): Saint Seiya – The Movie (La dea della discordia)
  2. Anime Comics 29 (gennaio 2001): La sanguinosa battaglia degli dei (L’ardente scontro degli dei)

  1. Anime Comics 31 (febbraio 2001): La leggenda del ragazzo del sole (La leggenda dei guerrieri scarlatti)
  2. Anime Comics 33 (marzo 2001): I combattenti dell’ultima guerra sacra (L’ultima battaglia)

Nel 2006 inoltre la Toei Animation ha realizzato anche gli anime comics della serie The Hades Chapter – Inferno per celebrare i vent’anni dalla nascita della serie (1986).

 

L’Anime

Dell’anime esistono l’intero manga classico (realizzato in due blocchi, con l’Hades Chapter animato a partire dal 2002), 5 film e il “Lost Canvas”, trasmesso in Giappone a partire da giugno 2009.

La “Serie Classica” (1986-1989)

Cavalieri dello zodiaco formazione

La serie animata, chiamata anche “serie classica” per distinguerla dalla nuova “Serie di Hades”, fu distribuita dalla Toei Animation. Andò in onda per la prima volta l’11 ottobre 1986 sull’emittente giapponese TV Asahi, e terminò il primo aprile del 1989. Consta in tutto di 114 episodi animati da Shingo Araki e Michi Himeno (Lady Oscar, Occhi di gatto, Goldrake etc…).

La serie è divisa in tre sottocapitoli: Sanctuary (in italiano “Grande Tempio”, episodi 1-73), Asgard (episodi 74-99), Poseidon (in italiano “Nettuno”, episodi 100-114). La storia narra le gesta dei Bronze Saints, guerrieri fedeli ad Athena, dotati di armature e di capacità prodigiose, che derivano dal bruciare (o espandere) il Cosmo interiore (una sorta di energia spirituale) e presenta continui richiami al mondo della mitologia greca classica. Esistono differenze sostanziali tra manga e anime: nell’anime sono stati infatti aggiunti numerosi elementi come i “Steel Saints” (Cavalieri d’acciaio nella versione italiana) o addirittura un intero arco narrativo (quello di Asgard) creato anche per dare a Kurumada il tempo di portarsi avanti con il manga.

Cavalieri dello zodiaco episodi

 Recensioni e riconoscimenti

I 28 tomi del manga originale ideato e disegnato da Masami Kurumada, hanno riscosso un grande successo, vendendo nel solo Giappone, oltre 25 milioni di copie e hanno goduto di 4 ristampe e una versione Deluxe. Nel 1987, l’anime ottenne il prestigioso premio dell’ Animage Anime Grand Prix, dopo solo pochi episodi trasmessi, ed ebbe numerosi articoli e riconoscimenti sulle più famose riviste (giapponesi e estere) specializzate nel settore manga/anime.

Cavalieri dello zodiaco Crystal

Nella classifica commissionata nel 2006 da TV Asahi, “Saint Seiya Hades” si è posizionato all’11ª posizione tra i migliori anime prodotti negli ultimi periodi, mentre la serie classica ha raggiunto il 25º posto in quanto apprezzamento e popolarità tra tutti gli anime di sempre. Saint seiya è considerato ispirazione di numerose serie come Gullkeeva, Gundam wings, I 5 samurai, Bt’x, e lo stesso autore di Bleach, Tite Kubo, ha ammesso di aver preso spunto dalla serie per la ideazione di armi e tecniche della sua opera.

Inizialmente pianificata in 52 episodi totali, la serie ha raggiunto una tale popolarità e successo da essere allargata ad un totale di 145 episodi (non definitiva). Negli anni ’80 Saint Seiya era considerato l’unico rivale in grado di competere con la serie Dragon Ball in quanto a audience e merchandising.

Attualmente, Saint Seiya è il secondo marchio più proficuo e prolifico di merchandising della casa di produzione Bandai dopo Gundam.

Modellismo – I Cavalieri dello Zodiaco     

I personaggi dei Cavalieri dello zodiaco sono stati protagonisti di numerose serie di modellismo e action figures. La serie classica di questi modellini, chiamata Die Cast e prodotta all’inizio degli anni 90, è stata poi riproposta in parte in Italia dalla Giochi Preziosi nel 2001 in qualità più scadente (meno dettagli, più parti in plastica e non in metallo, elevato numero di pezzi difettosi) e solo successivamente con la vecchia qualità nel 2008. Il valore della prima serie, per i collezionismo, può aggirarsi oggi intorno alle centinaia di euro.

Altri tipi di modellini, la serie Myth Cloth, molto più accurati e fedeli e in numero limitato, sono tuttora in commercio con un costo che varia dai 40 ai 90 euro a seconda del personaggio. A0560

Tutti i personaggi e le immagini dei Cavalieri dello Zodiaco sono copyright © Masami Kurumada/Toei Animation e degli aventi diritto. Vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Testo tratto e modificato:   http://it.wikipedia.org/wiki/Cavalieri_dello_zodiaco

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.