Crea sito

CABBAGE PATCH KIDS – (Dal 1978)

Cabbage Patch  CABBAGE PATCH KIDS BAMBOLA

Cabbage Patch Kids sono una serie di bambole ideata da Debbie Morehead e Xavier Roberts nel 1978. Le bambole erano originariamente vendute in negozi locali e successivamente al Babyland General Hospital di Cleveland in Georgia. Le bambole divennero uno dei giocattoli più popolari degli anni ottanta e sono state commercializzate in Italia come I Bamboli del Campo Incantato.

 

Anniversario Cabbage Patch Kids – Clicca Sopra

VIDEO 2  – Spot in lingua inglese – Clicca  

Cabbage Patch Kids – Le Origini

little_people-original

I Cabbage Patch Kids inizialmente furono chiamati Little People e ideati da Xavier Roberts con l’aiuto di quattro artigiane ispirandosi ad un modello di Martha Nelson. Il cambio di nome verso Cabbage Patch Kids fu suggerito da Roger Schlaifer prima che si assicurasse in tutto il mondo i diritti sul marchio “Little People” e fu la base della novella scritta nel 1982 da Roger e da sua moglie, Susanne Nance Schlaifer. Una versione abbreviata della storia fu riportata su ogni prodotto Cabbage Patch Kids a partire dal 1983. Parker Brothers pubblicò la storia originale intitolandola “Xavier’s Fantastic Discovery” (La fantastia scoperta di Xavier) nel 1984 e Parker Records produsse un disco d’oro utilizzando i personaggi della storia. I personaggi apparvero su molti altri gadget con il marchio Cabbage Patch dai cartoni animati ai giochi da tavolo.

little-people-cabbage

Il personaggio di Xavier Roberts era un ragazzino di dieci anni che aveva scoperto i Cabbage Patch Kids seguendo un’ape-coniglio (BunnyBee) dietro una cascata in una valle magica dove nascevano i bamboli. Per evitare che i bamboli fossero catturati dalla malvagia Lavendar McDade che intendeva sfruttarli come schiavi nella sua miniera d’oro, Xavier Roberts cercò di dare i bamboli in adozione a famiglie affettuose.

cabbagepatchdoll

Le api-coniglio (BunnyBees) sono creature simili alle api, con orecchie di coniglio che usano come ali. Impollinano i germogli di cavolo con i cristalli magici per generare i bamboli. Il Colonel Casey dirige il Babyland General hospital. È anche il narratore della storia dei Cabbage Patch Kids. Otis Lee è il leader della banda di Cabbage Patch Kids che ha stretto amicizia con Xavier. Lavendar McDade è una vecchia malvagia che vuole sfruttare i bamboli come schiavi nella sua miniera d’oro. Cabbage Jack è una grande lepre, scagnozzo di Lavendar.Beau Weasel è un grande furetto, complice di Cabbage Jack.

L’era Coleco

LittlePeopleDolls

Le bambole attrassero l’attenzione del produttore di giocattoli Colec, che iniziò la produzione di massa nel 1982. I Cabbage Patch Kids di Coleco hanno una grande testa rotonda di plastica (originariamente era in una plastica diversa e più dura) e corpi morbidi di stoffa e furono in produzione fra il 1982 e il 1989. Una caratteristica peculiare è che ogni esemplare immesso sul mercato è diverso da tutti gli altri e quindi è un pezzo unico e irripetibile, dotato di un proprio nome e dei documenti (certificato di nascita e certificato di adozione). Dopo la bancarotta di Coleco, i Cabbage Patch Kids furono prodotti da altre aziende, fra cui Hasbro, Mattel, Toys R Us e ultimamente da Play Along. Mattel iniziò la produzione dopo aver rinunciato a produrre My Child.

cabbage-patch-kid-

All’apice della loro popolarità, le bambole divennero il regalo di Natale più ricercato, soprattutto negli Stati Uniti, in cui i genitori facevano lunghe code per prenotare un esemplare e talvolta scoppiavano tafferugli per accaparrarsi l’ultimo disponibile. Negli ultimi anni, Coleco introdusse alcune varianti ai Cabbage Patch Kids classici e continuò a tenere sul mercato l’intera linea di prodotti. Il nome della prima Cabbage nota è Hailey Theeuwen.

L’era Hasbro

cabbage_patch_giocattoli_bambole_vintage

Hasbro rilevò da Coleco i diritti per produrre i Cabbage Patch Kids nel 1988 e continuò a produrre bambole con vari accessori, compresi esemplari che suonavano il kazoo. Lanciò nuove linee di prodotto come “Birthday Kids”, “Splash ‘n’ Tan” e “Pretty Crimp and Curl”. Hasbro iniziò gradualmente a produrre bambole per bambini più piccoli, orientandosi su bambole sempre più piccole. Sebbene i Cabbage Patch Kids erano ancora i prodotti più venduti, Hasbro non seppe rivitalizzare il mercato dei Cabbage Patch Kids.

hasbro cabbage

 Marchio Cabbage Patch Kids

La licenza originale del 1982 dei Cabbage Patch Kids con Coleco Industries fu negoziata e sottoscritta da Roger L. Schlaifer per conto di Schlaifer Nance & Company, licenziatario in esclusiva mondiale dell’azienda di Roberts.

Il presidente di SN&C Roger Schlaifer era responsabile dell’origine del nome, del disegno di tutta la grafica e delle confezioni ed era co-autore con la moglie Susanne Nance di “The Legend of the Cabbage Patch Kids”. I

cabbage_patch_feed

n seguito al contratto con Coleco Industries, SN&C firmò più di centocinquanta concessioni di licenze per la produzione di merce che da pannolini per bambini a cereali con poco zucchero, dall’abbigliamento alle piscine gonfiabili e migliaia di prodotti per l’infanzia che nel solo 1984 generarono ricavi per più di 2 miliardi di dollari. Le vendite totali durante la gestione degli Schlaifer superarono i 4,5 miliardi di dollari. Dopo che SN&C vendette i suoi diritti alla società di Roberts, i diritti furono acquistati da Hasbro e successivamente da altre aziende. Nonostante le vendite delle bambole e dei gadget subì una brusca contrazione dopo la vendita dei diritti, le bambole sono rimaste uno dei prodotti di riferimento del settore e uno dei pochi marchi di bambole di lunga durata. A1370

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Cabbage_Patch_Kids

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.