Crea sito

BILLIE JEAN – Michael Jackson – (1983)

Billie Jean

michael jackson billie jean

Billie Jean

Billie Jean è una canzone del cantante statunitense Michael Jackson. È stata scritta e diretta dallo stesso Jackson con Quincy Jones per il suo sesto album da solista, Thriller, da dove fu estratta come secondo singolo il 2 gennaio1983.

Per il primo Moonwalk /Billie Jean VIDEO – Clicca QUI

VIDEO ufficiale di Billie Jean – Clicca Qui

michael-jackson-billie-jean

Spesso viene considerato come il singolo di maggior successo dell’artista, in realtà è quello più famoso. È riuscito ad arrivare infatti alla prima posizione nella Billboard Hot 100 e nella classifica dei singoli R&B, dove vi rimase per ben nove settimane consecutive. Negli Stati Uniti fu inoltre votata come miglior singolo dell’anno nel “The Village Voice” e ricevette due Grammy Awards nel 1984 come “Best Male R&B Vocal Performance” e “Best New Rhythm & Blues Song”[4]. Ricevette una nomination anche per il “Record of the Year” e per la “Song of the Year”, insieme a Beat It, altro singolo estratto da Thriller.

Nell’arco di 26 anni dalla sua prima pubblicazione, il singolo è stato certificato disco di platino dalla RIAA nel 1989, e in seguito ha ricevuto altri due dischi d’oro dallo stesso organo, rispettivamente nel 2005 e nel 2009. Ad oggi rimane il brano di Jackson con maggior successo commerciale, e un best-seller nella storia della discografia, con oltre 7 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Per questo motivo, Billie Jean viene spesso indicata come una, se non la più rappresentativa, canzone degli anni ottanta.

Il 6 marzo 2006, Billie Jean è uscita nuovamente come singolo, parte del boxset Visionary – The Video Singles. Il successo è stato imminente, raggiungendo la posizione numero 11 nella UK Top 40, e la numero 1 posizione in Spagna; un traguardo ragguardevole per un singolo così datato.

Storia

billie jean micheal jackson copertina

Michael Jackson intraprese la composizione di Billie Jean ispirato da alcune vicende di natura personale. Nel 1981, durante un tour con i Jacksons, una donna (in seguito si scoprì che era uno stalker) accusò Jackson di non riconoscere la paternità del figlio. Dichiarò di chiamarsi “Billie Jean Jackson” e affermò di essere sposata con il cantante. La donna, anni dopo, fu ricoverata in un ospedale psichiatrico.

La storia della ragazza è vera ma non è riferita a Michael, bensì a suo fratello, Randy Jackson, accusato di essere il padre legittimo di due gemelli che aveva concepiti dalla Billie Jean in questione; nella sua autobiografia, Moonwalk, Michael disse espressamente che era rivolta a uno dei fratelli. In seguito, però, fecero intendere e trapelare più volte il fatto che l’accaduto riguardasse proprio Michael, forse fu il suo manager per attirare maggiore attenzione su di lui.

Jackson scrisse la prima demo della canzone a Hayvenhurst nell’autunno del 1981. Quando presentò il pezzo al produttore Quincy Jones, questi non gradì il titolo e gli propose di rinominarla in “Not My Lover”, perché era convinto che la gente avrebbe pensato ad una relazione di Mike con la nota tennista Billie Jean King. Jones, inoltre, sosteneva che l’introduzione troppo lunga non potesse funzionare. Michael, però, rispose che era proprio quel giro di basso a fargli venire voglia di ballarci sopra. Alla fine, Jackson la spuntò su entrambe le questioni: mantenne sia il titolo che l’introduzione, e il successo strepitoso ottenuto dal brano gli diede piena ragione.

michael jackson quincy jones 1982
Michael Jackson e Quincy Jones nel 1982

La leggenda vuole che Michael abbia registrato la voce principale in un’unica sessione, ma fu proprio l’arrangiamento a rendere questa canzone unica nella storia della musica: Jackson disse che aveva voluto scrivere “un giro di basso perfetto” e che ci lavorò per un paio di settimane prima di realizzare la base. Michael curò anche il perfetto ordine dell’arrangiamento della batteria e del sintetizzatore, e con l’aiuto del suo collaboratore Jerry Hey per gli archi, i corni e il multi-tracking, e la sua voce a fare il resto, completò Billie Jean solamente una settimana prima dell’uscita dell’album Thriller, fissata dalla Epic Records per il 1º dicembre 1982. A1187

Victory-Tour-Billie-Jean-michael-jackson-Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Billie_Jean

web
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.