Crea sito

BELIEVE / STRONG ENOUGH – Cher – (1998)

cher believe 1998

Believe il VIDEO ufficiale HQ – Clicca sopra 

VIDEO 2 – Believe Live – Clicca

Strong Enough Official VIDEO – Clicca Qui

VIDEO 4 Strong Enough Live – Clicca

————————————————————————————————————————

Cher, nome d’arte di Cherylin Sarkisian LaPierre (El Centro, 20 maggio 1946), è una cantautrice, attrice, produttrice e presentatrice televisiva statunitense. Durante la sua carriera ha vinto un Oscar come miglior attrice, un Grammy, un Emmy, tre Golden Globe e unPeople’s Choice Award per i suoi contributi nel cinema, nella musica e nella televisione.

Cher_-_Casablanca-anni 70s

È entrata a far parte del mondo della musica negli anni sessanta, a 17 anni, esordendo in coppia con Sonny Bono, con cui formava il duo pop rock Sonny & Cher. Successivamente Cher ha continuato la sua carriera come cantante solista e come presentatrice televisiva negli anni settanta con il programma televisivo “The Sonny and Cher Comedy Hour” con cui vinse un Golden Globe Award. Dopo aver ricevuto buone critiche per il suo film Silkwood è stata nominata per l’Oscar alla miglior attrice non protagonista nel 1984. Negli anni seguenti, Cher ha recitato in una serie di film di successo, come Dietro la mascheraLe streghe di Eastwick, e Stregata dalla luna, con cui vinse l’Oscar alla miglior attrice nel 1988.

Cher è l’unica cantante che possa vantare almeno una canzone al numero uno della Top Ten americana Billboard in sei decadi differenti, dagli anni Sessanta fino al primo decennio dei Duemila. Il suo più grande successo, Believe è il singolo più venduto da una cantante donna in Inghilterra, inoltre diventa il singolo più venduto nel 1999,avendo venduto oltre 10 milioni di copie. Cher ha finito nel 2005, il suo “Farewell Tour” durato tre anni,. Con oltre 40 anni di carriera, Cher è diventata un’icona della cultura pop e una degli artisti più famosi e di successo della storia contemporanea, avendo venduto oltre 100 milioni di dischi nel mondo.

Immagine e popolarità

cher believe 1998 live

Influenze

Durante i primi anni della sua carriera, Cher è stata un modello per la moda del tempo, popolarizzando i suoi lunghi e lisci capelli neri, i pantaloni a zampa di elefante e mostrando l’ombelico. Cher è stata anche una delle prime donne ad esporre l’ombelico nella televisione. Nel 1970, Cher inizia a lavorare per la televisione e il suo stato di sex symbol ha spinto il suo stilista Bob Mackie a creare degli abiti che lasciassero scoperte delle parti del corpo. Successivamente Cher è tornata a far parlare di sè nel 1989, anno in cui viene filmato il video per il singolo “If I Could Turn Back Time”. Cher è a bordo della nave americana USS Missouri, indossando un perizoma, delle calze retate e un giubbotto in jeans. Il video diventa uno dei primi bannati da MTV, ma a causa della sua popolarità, MTV viene forzata a metterlo in onda dopo le 9 di sera. Cher ha inoltre ispirato molte celebrità, come ad esempio Britney Spears, Beyonce Knowles, Tracy Chapman, Oprah Winfrey, Cyndi Lauper, Gene Simmons, Meryl Streep, Anastacia e Rosie O’Donnell.

Tatuaggi

Cher è diventata famosa per i suoi tanti tatuaggi, molto tempo prima che diventassero di moda tra le donne di Hollywood. Cher ha avuto una grande farfalla con un disegno floreale sulle natiche (poi imitato dal cantante Pete Burns della band Dead or Alive), una collana che scorre sul suo braccio sinistro con tre ciondoli appesi, e su di esso un ankh egiziano, una croce ed un cuore con una spada, un kanji sulla sua spalla destra (Cinese ‘li’; Giapponese ‘chikara’; 力, significa ‘forza’), un piccolo gruppo di cristalli di Art déco sul suo braccio destro interiore,[ il disegno di una orchidea nera sopra la piega della coscia destra, ed un crisantemo sulla caviglia sinistra.

La stampa negli ultimi anni ha affermato che Cher si è fatta rimuovere la maggior parte dei suoi tatuaggi. Alcune immagini dai suoi tour recenti hanno mostrato la pelle bianca, dove c’erano alcuni tatuaggi più piccoli una volta. Cher non ha più la collana sul braccio sinistro, il simbolo giapponese sul suo braccio destro e la farfalla floreale nelle natiche.

Cher e l’Italia

cher sanremo
Cher a Sanremo

Anche se Cher ha sempre dichiarato in molte interviste di amare molto l’Italia, il paese non ha mai mostrato lo stesso solido interesse durante la sua quarantennale carriera.

Cher arriva per la prima volta in Italia, insieme a Sonny, nel settembre del 1966, dove assiste ad un’udienza di Papa Paolo VI a Castel Gandolfo, aRoma. L’udienza non era privata, ma c’erano anche delle monache, dei sacerdoti e delle donne anziane. Quando il Papa inizia a parlare in inglese Cher non rimane contenta per quello che dice, cioè che bisogna vivere per la Chiesa e darle tutto il denaro. Il duo tornerà l’anno successivo, a gennaio, per partecipare al Festival di Sanremo. La cantante si presenta nella gara canora in coppia con Nico Fidenco, presentando la ballata “Ma Piano (Per Non Svegliarmi)”; la canzone, però, viene estromessa dalla gara per decisione della giuria; la stessa sorte tocca al “Cammino di Ogni Speranza”, canzone cantata in coppia con Sonny.

La fama ottenuta in questo periodo svanisce rapidamente, e l’Italia resta distante da ogni progetto successivo della cantante per almeno vent’anni. Canzoni di enorme successo come “Gypsys, Tramps & Thieves”, “Half-Breed” e “Dark Lady” vengono pubblicate in Italia, ma restarono fuori dalle classifiche. L’intera carriera televisiva, gli ultimi album rilasciati con Sonny e gli album pubblicati dalla Warner Bros rimangono all’oscuro dell’Italia. Durante il 1979 giunge l’eco di “Take Me Home”, in pieno fenomeno disco, ma la canzone resta fuori dalle classifiche.

 _

Cher recupera l’attenzione in Italia nel 1988, oltre all’Oscar per Stregata Dalla Luna, riceve il David di Donatello come miglior attrice straniera. Altri film furono Dietro La MascheraLe Streghe di EastwickSuspect – Presunto Colpevole, che hanno ottenuto un grande successo di pubblico; nella stagione 1987-88 Le Streghe di EastwickStregata Dalla Luna riescono ad entrare nella classifica dei cento film di maggior incasso, rispettivamente alle posizioni 10 e 13. Ancora oggi vengono riproposti nei palinsesti televisivi italiani, un esempio è Suspect – Presunto Colpevole, che durante la sua messa in onda ha battuto le trasmissioni condotte da Pippo Baudo e Mike Bongiorno.

streghe eastwick nicolson cher

Nel 1995 Cher ritorna dopo anni nelle classifiche italiane con l’album It’s a Man’s World e con il singolo “One By One”.

Nel febbraio 1996 fa ritorno a Sanremo, interpretando “One by One” e “Walking In Memphis” e promuovendo il suo nuovo album.It’s a Man’s World, raggiunge la posizione 16 della Hit Parade, e a fine anno, raggiunge la posizione 72 nella Top 100 degli album più venduti. Questo buon successo apre la strada a quelli che saranno i prossimi anni per Cher in Italia.

Nel 1998 Cher viene chiamata ad interpretare Elsa nel film di Franco Zeffirelli Un tè con Mussolini; inoltre la sua presenza viene richiesta nella serata di premiazione dei Telegatti nello stesso anno. Nell’ottobre del 1998, l’album Believe venne pubblicato anche in Italia. Cher appare in uno dei programmi serali più visti, Carràmba che sorpresa, presentato daRaffaella Carrà. Dopo la promozione, il singolo alla fine dell’anno si trova alla prima posizione della classifica. “Believe” resta alla prima posizione per undici settimane, portando l’album omonimo nella Top 10, alla posizione 6, e facendogli vendere più di 300.000 copie. Anche i singoli successivi diventano popolari, “Strong Enough”, nel marzo del 1999, raggiunge la posizione 11 della chart italiana,riscuotendo successo radiofonico e nelle discoteche. A febbraio, Cher ritorna a Sanremo, dove reinterpreta “Believe”, acclamata da 16 milioni di telespettatori; le vendite dell’album incrementano di 50.000 copie. Nell’estate del 1999 anche “All or Nothing” riscontra un buon successo radiofonico. Alla fine di questo anno, Cher, per la prima volta nella sua carriera, tocca l’Italia con un suo tour.

Alla fine del 2000 Cher registra un duetto con Eros Ramazzotti, “Più che puoi”, cantato per metà in inglese e per metà in italiano. La canzone ottiene un successo sia dalla critica che dal pubblico. Estratto da Stilelibero di Ramazzotti come terzo singolo, raggiunge la posizione 20 nel 2001.

Believe il suo più grande successo 

cher believe copertina disco 1998

Believe è l’album più venduto della cantante Cher. E stato pubblicato in tutto il mondo il 10 novembre1998 ed è dedicato a Sonny Bono, morto in un incidente sciistico. L’album ha venduto più di 20 milioni di copie nel mondo. Believe è anche un brano musicale  pubblicato come primo singolo estratto dall’album Believe di Cher.

È spesso vista come la canzone che ha riportato la cantante al successo a livello mondiale, avendo raggiunto la prima posizione nelle classifiche di 23 paesi e vincendo un Grammy Awards (il primo nella lunga carriera dell’interprete) nella categoria Best Dance Song.

In Italia è stata usata come colonna sonora di uno spot di successo dell’azienda telefonica Omnitel, con protagonista Megan Gale, e ha avuto un particolare riscontro commerciale, risultando il secondo singolo più venduto del 1999.

Giuliano Palma & the Bluebeaters ne hanno realizzato una reinterpretazione pubblicata nel loro primo album The Album.

Strong Enough è il titolo del secondo singolo estratto dall’album “Believe”, pubblicato dall’etichetta discografica Warner Bros. il 4 maggio1999.

Il brano, pubblicato subito dopo il successo planetario del singolo “Believe” che ha riportato la cantante al grande successo mondiale, ha avuto un forte successo seppure più moderato rispetto al precedente singolo.

strong enough cher copertina                 Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Cher_(cantante)

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.