Crea sito

BAKER STREET – Gerry Rafferty – (1978)

Gerry Rafferty in Baker Street

Direttamente dal 1978 “Baker Street” – Clicca sopra

—————————————————————————————————————————————-

Gerald Rafferty, meglio  conosciuto come Gerry Rafferty (Paisley, 16 aprile 1947 – Bournemouth, 4 gennaio 2011), è stato un  cantautore scozzese.

Biografia 

Figlio di madre scozzese e padre irlandese,  da giovane iniziò a guadagnare esibendosi nella Metropolitana di Londra ed il suo brano  di maggior successo,  Baker Street, è ispirato  proprio a quelle sue esperienze giovanili.

Baker street

Le prime esperienze  professionali cominciarono  con la collaborazione con Billy Connolly nella band The Humblebums. Nel1971 registrò  il suo primo album solista, Can I Have My Money Back. Nel  1972,  col suo vecchio compagno di scuola  Joe Egan, fondò gli Stealers Wheel, gruppo che, però, non ottenne successi degni di nota, a parte il singolo Stuck in the Middle riportato al successo in epoche successive. Il gruppo di sciolse nel 1975.

Nel 1978, Rafferty incise l’album solista City to City, che includeva Baker Street, brano che raggiunse la terza posizione nelle classifiche inglesi e la seconda in quelle statunitensi.

Baker Street

 

Baker street

 Le due copertine rispettivamente LP e 45 giri

L’album vendette oltre 5.000.000 di copie, superando Saturday Night Fever. A parte il successivo Night Owl, i lavori seguenti non ottennero riscontri di pubblico e di critica paragonabili a quelli ottenuti con City To City.

Nel 2008 è stato  ricoverato per problemi al fegato, ma poi  se ne sono perse le tracce. Nel novembre 2010, Rafferty è stato ricoverato all’ospedale  di Bournemouth, nel Dorset, per una grave complicazione al fegato conseguente a  problemi di alcolismo. È  morto il 4 gennaio  2011 all’età  di 63 anni. ( 2dic15 )

 Gerry Rafferty durante una pausa in sala incisione

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.