Crea sito

Auto dell’anno 1994 – FORD MONDEO

2mag14 ford mondeo

ford mondeo 1993

  

1)  290 Punti                                      2) 264 Citroen Xantia                               3) 192 Mercedes cl.C

 Tributo alla Mondeo – Clicca Sopra

Ford Mondeo – Prima serie: 1993-1996

Ford Mondeo I
 
Descrizione generale
Versioni Berlina
Anni di produzione dal 1993 al 2000
Premio Auto dell’anno nel 1994
Stelle EuroNCAP: 2.5 stars.svg

Anche se le immagini ufficiali vennero rilasciate alla fine del 1992, la Ford Mondeo venne lanciata nel marzo 1993, con una presentazione al Salone di Ginevra. Disponibile come quattro porte, cinque porte berlina e station-wagon, prodotta nello stabilimento belga di Genk.

Intesa come una macchina mondiale, rimpiazzò la Ford Sierra in Europa, la Ford Telstar in gran parte dell’Asia e in altri mercati, mentre la Contour e la Mercury Mystique rimpiazzarono la Ford Tempo e la Mercury Topaz nel Nord America. Diversamente dalla Sierra, la Mondeo è una trazione anteriore, con rare versioni a trazione integrale. Il design della macchina costò alla Ford 6 miliardi di dollari. Fu uno dei programmi più costosi mai realizzato per una casa automobilistica .

La Ford Mondeo fu talmente importante che venne condivisa da Europa e Nord America. Il suo nome in codice durante lo sviluppo era: CDW27 stante a significare i segmenti a cui apperteneva (C e D) e che era una “World Car”.

La macchina venne lanciata nel mezzo di tempi turbolenti per Ford Europe, quando la divisione stava perdendo milioni di dollari ogni anno. La quarta generazione della Escort e della Orion del 1990 erano la sintesi di ciò che era la filosofia del taglio dei costi di produzione e di vendita dei modelli a prezzi elevati. Questo concetto divenne dannoso per la Ford che si ritrovò a vendere modelli con guidabilità leggermente sotto gli standard. Molti acquirenti Ford, stavano già optando per la concorrenza, quindi il futuro della Ford Europe era in ballo. Fortunatamente la Mondeo vendette parecchio perché era un buon progetto e risollevò la Ford. Nel 1993, quando fu presentata, era l’unica auto della sua categoria con airbag per il guidatore di serie. Questa grande attenzione alla sicurezza, sia attiva che passiva, decretò il suo successo e le valse il premio di “Auto dell’anno 1994”. Anche se venne pensata come macchina mondiale, esteticamente la Mondeo condivideva con la Contour solo i finestrini, gli specchietti retrovisori e le maniglie delle portiere. Persino gli interni erano molto differenti.

ford mondo 1994

Il progetto CDW27 quindi, non risultò essere un vero progetto mondiale, anche se comuni erano il pianale e lo schema delle sospensioni. Una vasta porzione dei capitali vennero utilizzati per ricercare un nuovo design che condivideva quasi niente con la Ford Sierra. Utilizzando una piattaforma completamente nuova, la Mondeo presentava trasmissioni manuali e automatiche (con funzioni elettroniche “Sport” ed “Economy”) e sospensioni sofisticate.Nel 1995 la Ford Mondeo venne aggiornata sulla sicurezza. Possedeva airbag frontali, barre side-impact, cinture di sicurezza, ABS di serie (sui modelli di fascia alta). Altre caratteristiche includevano sospensioni auto-livellanti (top modelli station wagon), controllo di trazione (versioni V6 e 4WD) frangivento termoriscaldato. Gli interni erano come al solito ben curati, caratterizzati da velluto, poggiabraccia con reparto porta Cd e cassette, antifurto, finestrini elettrici, specchietti elettrici, sedili posteriori ribaltabili. I modelli di alta gamma avevano i sedili in pelle, computer di bordo, tettuccio elettrico, cambia CD e cerchi in lega. Oltre ad una nuova piattaforma, la Mondeo utilizzò anche i nuovi motori Zetec, visti per la prima volta nel 1991 in una versione revisionata della Ford Escort. Vennero utilizzate tre versioni del 16 valvole Zetec: il 1.6 da 90 Cv, il 1.8 da 115 Cv e un nuovo 2.0 da 136 Cv. Un’alternativa ai motori Zetec fu l’Endura-D 1.8 turbodiesel. Questo motore aveva origini nel vecchio 1.6 diesel utilizzato nella Fiesta. Tuttavia, non venne considerato un buon competitore per i diesel europei del tempo come quelli prodotti da Peugeot.

Un motore meno popolare venne introdotto nel 1994: era il 2.5 litri 24 valvole V6 Duratec da 170 Cv. Questo motore, utilizzato inizialmente dalla cugina Nord Americana, la Ford Contour, era caratterizzato dalla capacità di utilizzare a basse velocità la metà delle 24 valvole. I consumi erano ragionevoli. Questo motore venne usato anche per lanciare la nuova gamma sportiva ST con l’ST24 nel 1997. La potenza massima del motore rimase a 170 Cv, la stessa degli altri motori 2.5, ma la ST aveva cerchi in lega da 16″ e il bodykit RSA (Rally Sport Appearance) di serie. Il bodykit poteva essere eliminato su ordinazione. Quest’auto venne rimpiazzata dall’ST200 nel 2000, motorizzata con una versione modificata del V6 Duratec con una potenza di 200 Cv. È significativo come il V6 consumi meno del 2.0 4 cilindri e ancor di più è il fatto che, pur aumentandone la potenza, i consumi restino più o meno inalterata dichiarata la leader della classe, e venne eletta Auto dell’Anno nel 1994.

ford mondo turnier 1994Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Ford_Mondeo

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.