Crea sito

 
Auto dell’anno 1991: RENAULT CLIO

renault clio

Renault Clio
Renaul Clio Prima Serie

 Schermata 2016-08-08 alle 20.57.27

    1) 312 Punti                            2) 258 Nissan Primera                3) 183 Opel Calibra

La storia della Clio in 4 minuti – Clicca Sopra

 

Lo spot auto dell’anno – Clicca  

———————————————————————————————————————————

La Renault Clio, commercializzata in certi paesi con il nome di Renault Lutecia, è una vettura di segmento B prodotta in più serie a partire dal 1990 dalla casa automobilistica francese Renault.

Storia della Renault Clio

renault_clio_auto_1991_car_of_the_year

Durante la seconda metà degli anni ottanta la Renault Supercinque stava dimostrando una certa anzianità di progetto: se è vero che le sue vendite continuavano a ritmi sostenuti, era pur vero che la sua linea, strettamente imparentata con quella della Renault 5 del decennio precedente, non poteva più reggere a lungo una concorrenza di auto dal design sempre più fresco e moderno. Si passò quindi a lavorare al progetto che avrebbe dato origine alla sostituta della Supercinque. Il nome Clio, musa della mitologia greca, interruppe la precedente serie numerica (R4, R5, R12 …) ed è stato il primo grande successo di Marcel Botton.

renault clio auto dell'anno 1991

Renault Clio Prima Serie

La prima serie della Renault Clio viene presentata nel marzo 1990 con il difficile compito di sostituire la Supercinque, una delle utilitarie più vendute in Europa. L’aspettativa all’inizio dei novanta era alle stelle. Già perché sull’erede della R5, straordinario successo commerciale (più di cinque milioni di unità vendute dal 1972), la Régie si giocava tutto. E più alta era la posta e maggiore era sembrato l’azzardo nel proporre forme e soluzioni di rottura rispetto alla R5, come le fiancate tondeggianti, il frontale a spiovente e inusuali fari posteriori. Però, la decisione di abbandonare gli schemi del passato, a cominciare dal nome che sancisce l’addio alle sigle numeriche, alla fine ha pagato. La prima serie, in otto anni di carriera (dal 1990 al ’98) ha fatto breccia in quattro milioni di clienti, di cui ben 541.190 in Italia. 

Profilo

La prima serie è proposta  inizialmente con carrozzeria a 3 e 5 porte e con quattro motorizzazioni: tre benzina (1100, 1200 e 1400) e un diesel 1900. La Clio, utilitaria moderna, spaziosa, con un design piuttosto piacevole e arrotondato, si pone in diretta concorrenza con le leader del periodo quali Citroen AX, Fiat Uno, Ford Fiesta, Opel Corsa, Seat Marbella, Peugeot 106 e Peugeot 205. Il liscio frontale è caratterizzato da fari quadrangolari, così come la coda. Tra gli optional ci sono anche climatizzatore e servosterzo. Nel 1991 nella gamma si aggiunge una motorizzazione 1800 benzina da 90 CV, abbinata al lussuoso allestimento Baccara. Nello stesso anno appare anche la sportiva 1.8 16V.

renault_clio_1991_auto_anno

Nello stesso anno la Clio si aggiudica il premio Auto dell’anno. Nel 1992 viene tolto dalla gamma il 1.1 previsto per le prime Clio di accesso alla gamma. Nel 1993 vede la luce la Renault Clio 2.0 Williams, che diverrà la sportiva di punta ed assieme alla 1.8 16V farà la gioia di tanti giovani sportivi. Nel 1994 leggero aggiornamento estetico, in occasione del quale la Clio può montare l’airbag per il conducente. Gli aggiornamenti estetici erano appena percettibili e riguardavano la griglia anteriore e i fari posteriori, che incorporavano elementi leggermente più arrotondati all’interno delle plastiche, rimaste invece pressoché invariate. Nel 1997 vi fu un altro aggiornamento estetico visibile soprattutto nel frontale, dove i fari anteriori divennero leggermente più grandi e tondeggianti: per l’occasione viene introdotto una nuova unità motrice da 1.1 litri e viene aggiornata e rivista l’unità da 1.2 litri, in maniera tale da risultare più brillante. Pochi mesi e quest’ultimo propulsore viene tolto di produzione, lasciando campo libero a quello da 1.1 litri, appena introdotto. La prima serie della Renault Clio andò avanti ancora per un paio di anni, dopo di che fu sostituita dalla seconda serie.

Renaul Clio Williams
Renault Clio Williams prima serie

Meccanica della Renault Clio

La configurazione meccanica della Clio prima serie rifletteva quella delle sue rivali, ossia motore anteriore trasversale e trazione anteriore. Tutti i propulsori utilizzati erano a 4 cilindri, con distribuzione a due valvole per cilindro su quasi tutta la gamma, eccezion fatta per le due sportive di punta, vale a dire la 1.8 16V e la 2.0 16V Williams, i cui motori erano a 4 valvole per cilindro. Il cambio è a 5 marce su tutta la gamma, ma su alcune motorizzazioni era previsto come optional uncambio automatico. L’impianto frenante prevedeva in genere una configurazione mista, con dischianteriori e tamburi posteriori, tranne che nelle 1.8 RSi e nelle due versioni di punta, che prevedono i dischi anche posteriormente e nelle quali i dischi anteriori sono autoventilanti. Le sospensioni erano anteriormente a ruote indipendenti con schema MacPherson, mentre posteriormente erano a barra di torsione.

renault clio 1991 interni

La Renault Clio nelle Competizioni

La Renault Clio ha avuto molto successo nelle competizioni automobilistiche. Lanciata nel mondo delle corse con il primo modello datato 1991 con motorizzazione 1800 16V la Clio è stata sempre ai vertici delle classifiche; successivamente, appena immesso sul mercato il modello celebrativo “Williams” con motorizzazione 2000 16v, la 1800 16v è stata accantonata.

renault clio williams

Negli ultimi anni è stata omologata per le competizioni anche il modello “Rs” e la recentissima versione “R3” della New Clio, ma la regina al momento resta sempre la Clio Williams, soprattutto nei Rally con le due conformità SuperN e Gruppo A. L’omologazione della “Williams” è scaduta a fine 2007 e pertanto dal 1 gennaio 2008 è entrata a far parte delle vetture “Fuori Omologazione“, mantenendo la sua configurazione originale. In questo modo le ex Gruppo A entrano nel gruppo FA e le ex gruppo N entrano nel gruppo FN, rispettivamente FA7 e FN3. ( 2ago16 )

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Renault_Clio

Articolo in collaborazione con: http://autoemotodepoca.altervista.org

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.