Crea sito

Auto dell’anno 1973 – AUDI 80

AUDI 80

AUDI 80 AUTO ANNO 1973

 

         1) 114 Punti                                 2) Renault 5 109                        3) Alfetta 95

Uno Spot in lingua originale – Clicca Sopra

———————————————————————————————————————

Audi 80

L’ Auto Union Audi 80 è un’autovettura prodotta tra il 1972 ed il 1984, in seguito denominata Audi 80 dal 1985 al 1995.

AUDI_80_anni_70

Al momento di sostituire l’ormai vetusta serie F103 la casa di Ingolstadt, saldamente nelle mani di Volkswagen, decise d’impostare un modello nuovo in grado di fungere da base per le future medie di tutto il Gruppo. Lo schema tecnico della 80 (trazione anteriore, motore longitudinale, avantreno McPherson, retrotreno a ruote interconnesse) verrà utilizzato per lunghi anni sia dall’Audi che dalla Volkswagen.

audi_80_prototipo_1969
Il prototipo del 1969

Serie B1 (1972-1978)

La 80 B1 venne lanciata nel 1972. Aveva una linea classica a 3 volumi e poteva essere scelta in configurazione a 2 o 4 porte. Il suo buon accoglimento sul mercato è testimoniato anche dal fatto che sia stata insignita del premio Auto dell’anno nel 1973.

audi_80_anni_70_pubblicità_brochure

audi_80_auto _anno_1973

Nuovi anche i motori, 4 cilindri monoalbero in testa di 1272cc (60cv) e 1471cc (75 o 85cv), abbinati ad un cambio manuale a 4 rapporti. L’impianto frenante era di tipo misto. Dei cinque allestimenti disponibili (base, L, S, LS e GT) in Italia ne arrivarono quattro che, abbinati ai 3 motori disponibili e alle 2 varianti di carrozzeria, davano una gamma così composta:

  • 80 2/4p L (1272cc, 60cv)
  • 80 2/4p LS (1471cc, 75cv)
  • 80 2/4p GL (1471cc, 85cv)

Nel 1973 fu presentata la versione GT (1588cc, 100 cv) proposto solo con colorazione verde o arancio pastello

audi 80 b1 estate
La versione familiare della 80 B1 venduta in Inghilterra

Le GL e GT avevano il frontale con quattro fari circolari (anziché 2). La seconda vantava anche una banda nera opaca di collegamento fra le luci posteriori. Dalla 80 B1 derivò nel 1973 la Volkswagen Passat.

Nel 1975 fu la volta della versione GTE (1588, 110 cv) equipaggiata con il medesimo motore della prima Golf GTI. Nel 1976 un restyling interessò il frontale (nuovi fari rettangolari con indicatori di direzione ai lati), la coda (luci ampliate), i paraurti (più avvolgenti e con fascia protettiva in gomma) e gli interni (rivisti). Gli allestimenti si chiamavano ora L, GL, GLS, GT e GTE. A0862

audi 80 b1 1973

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Audi_80

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.