Crea sito

ARRIVA DORELLIK – Castellano e Pipolo – (1967)

Dorellik

arriva dorellik

dorellik

VIDEo 1 – Il trailer non ufficiale di “Arriva Dorellik” – Clicca

VIDEO 2  – Spezzone del film in lingua inglese – Clicca

———————————————————————————————————————————

Johnny Dorelli, pseudonimo di Giorgio Guidi (Meda, 20 febbraio 1937), è un cantante e uomo di spettacolo,attore di cinema e di teatro, conduttore radiofonico e televisivo italiano.

Dorellik 4

Figlio d’arte, trascorre l’infanzia negli USA, dove suo padre, Giovanni Guidi, cantante tenore con lo pseudonimo di Nino D’Aurelio, si era trasferito per lavoro. Studia musica alla High School of Performing Arts di Manhattan e si fa notare in concorsi televisivi per giovani talenti, dove si esibisce con il nome d’arte di Johnny Dorelli (il cognome nasce dalla storpiatura che facevano gli statunitensi di D’Aurelio, lo pseudonimo del padre).

Dal 1963 in poi conduce fortunati spettacoli televisivi (Johnny SetteJohnny SeraSe te lo raccontassi) in cui dà prova delle sue doti di attore brillante recitando in numerosi sketch al fianco di attrici famose e creando il personaggio di Dorellik (a lui faranno riferimento in Mondadori per creare il personaggio di Paperinik), figura caricaturale di ladro maldestro e sfortunato ispirata al fumetto Diabolik.

Arriva Dorellik 

dorellik johnny dorelli

Dorellik nasce, appunto, in queste trasmissioni celebri degli anni  sessanta.  Dopo le parodie del Quartetto Cetra , Mina, Le gemelle Kessler, Don Lurio e via dicendo, è Johnny Dorelli a condurre il programma e a intrattenere gli spettatori con le avventure strampalate di questo personaggio ispirato a Diabolik, il fumetto creato dalle sorelle Giussani. Al Posto di Eva Kant Mrgaret Lee e al posto di Ginko (ma in TV non c’era) l’ispettore Green di Scotland Yard, ovvero Terry-Thomas.

La sceneggiatura è di due autori televisivi, Castellano e Pipolo, che quindici anni più tardi firmeranno la regia di Attila flagello di Dio , però, grazie a dio, non sono ancora gli anni ottanta, quindi mancano tutte le volgarità cui ormai siamo avvezzi, e la regia del film è di Steno che, a parte aver generato i fratelli Vanzina, non ha fatto altri grossi danni.
Il film non è male; Dorelli è bravo e mostra discrete doti di attore, infatti in seguito ha continuato a recitare con successo, la comicità è demenziale e ricorda un poco i film di Fantomas con Louis De Funes; un film che si rivede volentieri.

Breve Trama

trailer dorellik

La costa Azzurra è flagellata dal criminale Dorellik che, con la sua risata satanica, costringe la polizia francese a chiedere l’aiuto a Scotland Yard. Dorellik è in cattive acque, senza più soldi, cerca allora lavoro con un annuncio sul giornale; viene contattato da Rafael Dupont che gli chiede di eliminare tutti gli altri Dupont di Francia, per risultare alla fine l’unico erede di un miliardario brasiliano. Dorellik inizia il suo compito, ma le cose non vanno come previsto. ( 4apr18 )

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.