Crea sito

ACCHIAPPINO / MOSCA CIECA

Mosca Cieca

mosca cieca acchiappino giochi infanzia

Acchiappino

Ce l’hai è un gioco da bambini tradizionale. È noto con moltissimi altri nomi, inclusi acchiappinoacchiapparelladarselalupi e via dicendo. Si gioca all’aperto; uno dei giocatori viene prescelto per “stare sotto”. Il giocatore che sta sotto ha lo scopo di riuscire a toccare uno degli altri giocatori; se ci riesce, il giocatore che ha toccato prenderà il suo posto.

Mosca Cieca…..in classe – Clicca Sopra

Aspetti psicologici  

Una caratteristica per certi versi anomala dei giochi tipo “ce l’hai” è che il giocatore che “sta sotto” è spesso quello che ha un maggiore controllo del gioco, e tuttavia questo ruolo viene unanimemente considerato il più spiacevole; forse anche perché chi si trova in questo ruolo è in una situazione di isolamento, mentre gli altri tendono a essere solidali gli uni con gli altri. Al tempo stesso, i giocatori che scappano in genere trovano poco interessante darsi semplicemente alla fuga (il che renderebbe il gioco ingiocabile) e preferiscono mostrare il proprio coraggio avvicinandosi al “cacciatore” e facendosi beffe dei suoi sforzi per raggiungerli. Nel caso estremo, queste dinamiche possono causare un sentimento di umiliazione, emarginazione o imbarazzo per un bambino (per esempio meno dotato fisicamente) che si trovi “sotto” e non riesca a liberarsi di questo ruolo catturando i compagni. Per questo motivo, il gioco è stato addirittura vietato in alcune scuole del New Jersey.

Mosca Cieca

La mosca cieca è un tradizionale gioco da bambini diffuso in molti paesi del mondo. Lo si gioca all’aperto o in una stanza abbastanza grande vuota. Un giocatore scelto a sorte viene bendato (e diventa quindi la “mosca cieca”), e deve riuscire a toccare gli altri, che possono muoversi liberamente all’intorno.

Nella variante più comune, se la “mosca” tocca un giocatore, quest’ultimo prende il suo posto. Alcune varianti prevedono che la “mosca” debba riconoscere il giocatore catturato (senza togliersi la benda) affinché la cattura abbia effetto.

Mosca cieca è praticato tra le scimmie, in particolare dai bonobo.

Mosca_cieca_acchiappino_giochi_anni_60

Storia e diffusione  

“Mosca cieca” è una variante dell’acchiappino (o “ce l’hai”), ed appartiene alla stessa famiglia di giochi tradizionali a cui appartiene anche nascondino. È certamente un gioco antico; lo citava nel V secolo lo scrittore romano Macrobio, chiamandolo “mosca di rame”. È anche noto che il gioco ebbe un momento di grande popolarità nell’Inghilterra vittoriana, in cui veniva giocato indoor (al chiuso).

Lo si gioca in molti paesi del mondo con nomi diversi; in lingua inglese è noto come blind man’s buff (Regno Unito e Irlanda) o blind man’s bluff (Stati Uniti). ( 4ago18 )

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.