Addio anche a PAOLO FERRARI (1929/2018) mitico anche nella pubblicità Dash anni ’70

Paolo Ferrari

paolo ferrari

Lo spot di Dash del 1973 con Paolo Ferrari – Clicca Sopra

———————————————————————————————————

Paolo Ferrari

Paolo Ferrari (Bruxelles, 26 febbraio 1929 – Roma, 6 maggio 2018) è stato un attore, doppiatore e conduttore televisivo italiano.  Nato a Bruxelles, figlio del console italiano della città (poco dopo la sua nascita i genitori rientrano in Italia), Paolo Ferrari debutta all’età di 9 anni alla radio EIAR, con un programma in cui interpreta il balilla Paolo.

paolo ferrari

Nel 1938 avviene anche il suo debutto cinematografico nel film Ettore Fieramosca, regia di Alessandro Blasetti, col nome di “Tao” Ferrari. È l’inizio di una carriera di attore bambino, che lo porta nei primi anni quaranta ad interpretare altri quattro film, con cast importanti.

Nel dopoguerra Ferrari riprende l’attivita’ da giovane attore nel cinema, alla radio e quindi alla televisione.

paolo ferrari

Nel 1955 partecipa al varietà radiofonico Rosso e nero n° 2, insieme a Nino Manfredi e Gianni Bonagura. Molto attivo nel doppiaggio cinematografico.

Nel 1959, dopo aver preso parte con Vittorio Gassman e Marina Bonfigli (che aveva sposato tre anni prima) al programma televisivo Rai Il Mattatore, ha condotto la trasmissione Giallo club. Invito al poliziesco. L’anno seguente ha presentato assieme a Enza Sampò il Festival della canzone italiana di Sanremo. Attore di formazione teatrale, dagli anni settanta ha partecipato a numerosi sceneggiati e miniserie televisive, fra cui quella dedicata a Nero Wolfe, nel ruolo di Archie Goodwin al fianco di Tino Buazzelli, e Accadde a Lisbona, al fianco di Paolo Stoppa.

paolo ferrari

Diventa popolarissimo negli anni sessanta recitando nelle pubblicità televisive del detersivo Dash. È stato uno dei protagonisti della fortunata serie televisiva Orgoglio, nella quale apparve in tutte e tre le stagioni. Ha fatto parte del cast della soap opera Rai Incantesimo 9 e 10 dove ha recitato accanto a Delia Boccardo (Tilly Nardi) nel ruolo di Luciano Mauri.

paolo ferrari

È stato poi protagonista nella parte del “pensionato” del serial televisivo di Rai 2: Disokkupati, in quaranta puntate, regia di Franza Di Rosa con Pier Francesco Loche, Sabrina Impacciatore, Adolfo Margiotta e Stefano Masciarelli del (1997). Nel 2006 ha vinto il Premio Gassman alla carriera.

Muore a Roma il 6 maggio 2018.

paolo ferrari

paolo ferrari

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!
Precedente  
CUCINA Economica - Evoluzione dell'elettrodomestico Successivo FESTA DELLA MAMMA - Ti voglio bene Mamma !

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.