SOLLETICO – Programma Televisivo – (1994/2000)

SOLLETICO programma televisivo ragazzi

La sigla edizione 1995 – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Spezzone di una delle puntate – Clicca 

————————————————————————————————————————

Solletico è stato un programma televisivo per ragazzi andato in onda negli anni novanta su Rai 1 e condotto principalmente da Mauro Serio.

Il contenitore pomeridiano ospitava cartoni animati e serie televisive; grande spazio era dedicato anche ai giochi interattivi via telefono. Il programma andava in onda in diretta dagli studi Rai della Fiera di Milano, tranne la prima edizione trasmessa dagli studi Rai di Torino.

Solletico – Storia del programma 

Edizione 1994 

solletico vernier ferracina

La prima puntata andò in onda il 21 marzo 1994 sostituendo il programma Uno per tutti, a sua volta erede dello storico programma-contenitore pomeridiano Big!.

La conduzione fu affidata a Mauro Serio, affiancato poi da Elisabetta Ferracini (figlia di Mara Venier), con la partecipazione di Michael Cadeddu, soprannominato “Lenticchia”.

Edizione 1994-1995 

Nell’inverno del 1994 viene inaugurata Tilt Tv, programma di sketch animato da quattro pupazzi videodipendenti:

  • Lorefio, deejay stile Fiorello;
  • Makò, regista;
  • Tina, la donna del gruppo;
  • Lillo, affamato quanto fantasioso.

Si aggiunse anche uno spazio dedicato alla cultura di tutto il mondo, dove ogni settimana era presentato in studio un bambino proveniente da un luogo diverso: Russia, Brasile, Giappone, Norvegia, Grecia, ecc. che portava con sé piatti o oggetti tipici.

Alle ore 16:45, c’era lo spazio dedicato agli animali. Ogni giorno, Elisabetta Ferracini, insieme ad esperte e ai bambini, presentava un animale diverso, cani, gatti e a volte anche animali esotici.

Schermata 2014-01-19 alle 5.47.04 PM

Edizione 1996-1997 

I conduttori sono affiancati da un teschietto virtuale chiamato Osso, doppiato e animato da Gigi Rosa, che prende il posto di “Lenticchia”.

Edizione 1997-1998 

Il 2 febbraio 1998, all’interno del programma debutta il TG Ragazzi (poi denominato GT Ragazzi), condotto da Tiziana Ferrario, destinato a diventare in futuro una trasmissione a sé, spostato dalla stagione 2000-2001 su Rai 3.

il_giornale_di_solletico_trasmissione_televisiva_ragazzi

Edizione 1998-1999 

L’edizione inizia nell’autunno 1998 e termina il 28 maggio 1999. Dal 6 gennaio a Serio viene affiancata Irene Ferri, e un gruppo di ragazze chiamate le solletichine (Chiara Silvia Maiocchi, Anna Bianco, Cristina Pegoraro, Caterina Poiani). Viene inserita anche una postazione internet (presentata da Fernando Lopez) per scovare i siti più strani, e lo studio pullula di ragazzi impegnati in svariate attività.

L’ambientazione si fa più fantastica e aumenta l’utilizzo della tecnologia informatica nei nuovi giochi, come Solletierrore e Suonaltelefono.

Ogni puntata acquista ora un carattere monotematico con proposte mirate e inerenti al tema del giorno:

  • Lunedì: Zoolletico, dedicato al mondo degli animali, con la presenza in studio del reporter Stefano Guizzi
  • Martedì Solletimmaginario, dove, al grido di l’immaginario al potere!, i personaggi di favole, romanzi e film compaiono nello studio, accompagnando la trasmissione per tutta la giornata
  • Mercoledì: Io e la mia città, si vedono “Video Cartoline” delle città di alcuni ragazzi, che poi sono invitati in studio a raccontare delle loro passioni.
  • Giovedì: Solletimusica, dedicato alla musica, con i giochi in studio Doremifasolletico e Suona con i piedi
  • Venerdì: Solletico-sala giochi, con i giochi MillelandiaColora Il QuadroTime WingStellaris, il gioco ispirato al cartone di Sandokan, Hotel Cartoon e Crucinews.

I cartoni presentati sono HeidiQuasimodoLa principessa SissiSandokanLe avventure di Tin TinSei in arresto!Jumanji, mentre i telefilm sono LassieLe avventure della famiglia Robinson e Zorro.

Schermata 2014-01-19 alle 5.53.46 PM

Edizione 1999-2000 

Il programma andò in onda fino all’autunno del 1999, e con il nome di Solletico 2000 fino alla fine dell’anno successivo. In quest’ultima annata la trasmissione fu condotta da Arianna Ciampoli e Michele La Ginestra (poi sostituito da Mauro Serio), affiancati dal presentatore virtuale “Blobby”. Muta la scenografia, che ora è una sorta di megaminimondo.

Chiusura 

Il programma venne interrotto nel maggio 2000 anche a causa dei bassi ascolti, e fu sostituito da La vita in diretta condotto da Michele Cucuzza. Da allora fu Rai 2 a coprire quel target di piccoli telespettatori soprattutto nella fascia mattutina. Fino al 2010 ci furono due programmi simili a Solletico che andarono in onda su Rai 3, ovvero Trebisonda e la Melevisione; quest’ultima aveva un target di età prescolare, cioè adatta ad un’utenza d’età da 0 a 6 anni, mentre la prima tenta di coprire lo spazio occupato da Solletico. L’ultima puntata in assoluto di Solletico (già Solletico Story) è andata in onda il 23 giugno 2000.

Presentatori 

Schermata 2014-01-19 alle 6.34.09 PM

  • Mauro Serio (1994 – 2000)
  • Elisabetta Ferracini (1994 – 1998)
  • Irene Ferri (1998 – 1999)
  • Arianna Ciampoli (1999 – 2000)
  • Michele La Ginestra  (1999 – 2000)

Contenuti 

Giochi a squadre 

Questo programma ospitava un gruppo di ragazzi delle elementari o delle medie che, separati in due squadre (i “Ramarri Verdi” e le “Pantere Rosa)”, si sfidavano in prove giocose, tra cui:

  • Doremifasolletico, gioco musicale a squadre, dove i Ramarri Verdi e le Pantere Rosa devono rispondere a domande su video, gruppi musicali, cantanti o eventuali ospiti in studio o in collegamento.
  • Solletiquiz, un ragazzo per ciascuna squadra deve rispondere ad alcune domande, mentre i membri della squadra avversaria gli fanno il solletico sotto i piedi.
  • Suona con i piedi è la gara finale che prevede l’azione diretta di un ragazzo in studio e di uno a casa tramite la tastiera del telefono.

Schermata 2014-01-19 alle 6.14.41 PM

Giochi interattivi 

Anche i telespettatori da casa sono i concorrenti, grazie ad un centralino attivo 12 ore al giorno, raccoglie i loro consigli e suggerimenti. Tra le proposte ricordiamo:

  • Pinguino Joe: un percorso tortuoso e pieno d’ostacoli, compreso l’orso polare Beo, che il pinguino, comandato dal giocatore al telefono, doveva superare nel minor tempo possibile, vincendo.
  • Colora il quadro: veniva proposto un quadro famoso, prima colorato, poi in bianco e nero. Il giocatore al telefono doveva ricordare i colori e scegliere quelli giusti
  • Joe Razz: proposto nell’edizione del 1995, era un videogioco a piattaforme.

solletico_tv_ragazzi_1996

  • Stellaris: proposto nell’edizione del 1996, era una vera e propria storia interattiva, le cui scene erano mostrate come cartoni animati.
  • 4×1-4: veniva proposto una foto costituita da quattro immagini di altrettanti animali. Il giocatore al telefono doveva riconoscerli (ad ogni animate scovato veniva dato un premio).
  • Tutti frutti: quattro concorrenti dovevano guidare altrettanti animali (un orsetto, un coniglietto, una scimmia e un alieno) alla ricerca di quattro frutti, con l’aiuto della tastiera telefonica.
  • Solletic…Errore: all’interno della rubrica Io e la mia città, bisognava individuare l’errore contenuto nella “Video Cartolina”. ( 2feb18 )
  • Soap-Papera: soap opera interpretata da Mauro Serio, le Solletichine, e da Fernando Lopez (che racconta storie di vita quotidiana), con errori da far indovinare ai ragazzi a casa.

Schermata 2014-01-19 alle 6.18.39 PM

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente  
GINO BRAMIERI - Tributo - (1928/1996) Successivo  
GIOCHI SOTTO L'ALBERO - (1970/1989)

Un commento su “ 
SOLLETICO – Programma Televisivo – (1994/2000)”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.