PAGINE 80 – ANNI 80 quelli del colore

Anni 80

anni 80

Gli Anni 80 

Gli anni 80, comunemente chiamati anni ottanta, sono il decennio che comprende gli anni dal 1980 al 1989 inclusi.

Sono gli anni dell’edonismo, della voglia di affermarsi e di apparire a tutti i costi. Un decennio in cui si dà più importanza all’apparenza che alla sostanza. Nascono così i Paninari, ragazzi che vestono Timberland, calze Burlington, jeans Fiorucci, felpe Best Company e coloratissimi piumini Moncler. La musica vede nascere i suoi più illustri rappresentanti, il Regno Unito celebra il matrimonio del secolo tra Carlo e Diana (cerimonia costata 125 miliardi), la tecnologia avanza e arrivano i primi computer da casa, esplode la Centrale Nucleare di Cernobyl, cade persino il Muro di Berlino.

anni 80

Negli anni ’80 si intravedono i primi risultati del movimento femminista, la donna affascinante, in carriera, con tailleur e camicia di seta, diventa un vero e proprio status symbol. Cresce il consumismo, dilaga l’usa e getta, i cantanti lanciano album ma anche mode, tuttavia in questo incredibile luccichio di benessere, più o meno apparente, si verificano anche fatti terribili, come il terremoto in Irpinia, la tragedia di Ustica, in cui persero la vita 80 passeggeri, l’esplosione del reattore nucleare di Cernobyl, la tremenda nevicata che ha congelato l’Italia sotto metri di neve (le temperature raggiunsero punte di ben 21 gradi sotto zero) e sul finire del decennio, la caduta del muro di Berlino.

anni 80

La tecnologia avanza, arriva il DOS, un sistema operativo che apre la strada alla produzione dei personal computer. Nell’83 esce il primo PC per uso domestico, il famoso Commodore 64. Nell’86 esce la prima versione di windows. L’anno è storico anche per l’avvento del CD, il supporto digitale, che cambierà per sempre il modo di ascoltare la musica, mandando in pensione il mitico vinile.

anni 80

La Fiat, nel tentativo di uscire dalla crisi che l’ha investita alla fine degli anni ’70, lancia sul mercato la mitica e inossidabile Panda, ancora oggi in commercio. Nel frattempo Lancia promuove l’uscita della piccola utilitaria Y10.

Anche la nostra nazionale fa parlare di sé, nell’82 infatti, vince inaspettatamente i Mondiali di calcio in Spagna, dopo un inizio non troppo felice.

anni 80

Anni 80 – Cinema 

  • I film d’azione hollywoodiani conoscono uno straordinario successo planetario. I volti più celebri di questo genere sono Arnold Schwarzeneggere Sylvester Stallone.
  • Inizia il filone della nuova “commedia americana”, lanciato dai film The Blues Brothers e L’aereo più pazzo del mondo del 1980, e Una poltrona per due del 1983.
  • La guerra in Vietnam diventa uno dei principali temi del cinema statunitense della seconda metà del decennio. Film come Nato il quattro luglioPlatoon– entrambi di Oliver Stone, egli stesso reduce del Vietnam -, e Full Metal Jacket di Stanley Kubrick riflettono sul ruolo degli Stati Uniti nel conflitto.

anni 80

  • Nel 1989, dopo tre anni di lavorazione, la Walt Disney ritorna ai fasti del passato con il lungometraggio La sirenetta; con il successo di quest’opera, lo studio d’animazione decreta la fine della propria crisi durata più di dieci anni.
  • Verso la fine del decennio viene rilanciato al cinema il genere supereroistico: il lungometraggio Batman di Tim Burton, uscito nell’estate del 1989, riscosse un enorme successo di pubblico e critica e fu il primo film a superare i 100 milioni di dollari nei primi dieci giorni dal rilascio. Il notevole successo della pellicola portò alla produzione di ben tre sequel, distribuiti nel corso del decennio successivo.

anni 80

  • La tecnologia impiegata nella fase di post produzione e quindi negli effetti speciali, subisce un grande sviluppo. La grafica computerizzata, con gli ultimi 2 film del ciclo di Guerre stellari, fa il suo ingresso ufficiale nel mondo del cinema ma si dovrà attendere ancora molto (1992) per vederla applicata in lunghe sequenze. Tuttavia, il genere fantascienza ritorna al successo, grazie alle opere di registi statunitensi come George Lucas, Steven Spielberg e James Cameron quest’ultimo canadese. Gli effetti speciali attirano il pubblico ed anche il genere fantastico ed horror riscuotono un grandissimo consenso. Moltissimi titoli, di successo popolare e considerati rappresentativi degli anni 80 appartengono a questi generi:
  • Negli anni ’80 emerge il grande talento di Carlo Verdone, che con i film ‘Un sacco bello’, ‘Borotalco’ e Bianco, rosso e Verdone’, non fa più smettere di ridere.

anni 80

Il 1980 è l’anno di debutto ufficiale di Canale 5. La concorrenza con Mamma Rai si fa subito spietata. Nell’82 Maurizio Costanzo dà il via al ‘Maurizio Costanzo show’, un programma televisivo in tarda serata, destinato a diventare un cult. L’anno successivo Raffaella Carrà cattura tutti gli italiani con ‘Pronto Raffaella’, in onda sulla Rai; Mediaset risponde con un programma innovativo che segnerà per sempre la storia della televisione italiana: Drive In.

anni 80

In questi anni fioriscono icone femminili super sexy come Sabrina Salerno, Edwige Fenech, Stefania Sandrelli e l’americana Samantha Fox.

E sempre in tema di erotismo nasce ‘Colpo Grosso’, il primo programma a luci rosse (si fa per dire), rigorosamente in seconda serata, che mette a nudo le giovani vallette, mentre sfilano sul palco al fianco del fortunato Umberto Smaila.

anni 80

Indimenticabile ancora oggi è il programma storico di Arbore ‘Quelli della notte’, in onda in tarda serata. Anche la Corrida, che vede la sua prima edizione nell’86, condotta da Corrado, rimarrà per sempre nei ricordi degli italiani.

La TV degli anni ’80 diventa irresistibile anche per i giovanissimi grazie alla mastodontica produzione di cartoni animati giapponesi e telefilm americani. C’erano i robot, come Goldrake, Jeeg Robot d’acciaio, Mazinga, il ladro Lupin, l’Uomo Tigre, il pescatore Sampei, e poi Gigi la Trottola, Holly e Benji. Dei Puffi si era sviluppata una vera e propria mania, arrivarono persino a crearne un gusto di gelato tutto blu.

anni 80

I telefilm incollano al piccolo schermo tutti i ragazzini, facendoli sognare vite da poliziotti, investigatori privati, giustizieri come quelli di Miami Vice, Hunter, Magnum PI, Supercar e l’A Team. Mentre I ragazzi della terza C, i Robinson e Arnold raccontavano la quotidianità delle tipiche famiglie anni ’80.

I telefilm hanno indubbiamente fatto strage di consensi, ma vogliamo parlare del wrestling o della box? E’ da questi due mondi che sono usciti miti del calibro di Mike Tyson e Hulk Hogan.

anni 80

Nella musica si assiste ad un largo uso di strumenti elettronici, tra cui i sintetizzatori. Nascono il synthpop e la New wave che hanno come primi veri creatori di questo nuovo genere i Duran Duran, gli Spandau Ballet, i Depeche Mode, i New Order e i Pet Shop Boys.

Grazie a due album consecutivi tra i più venduti nella storia musicale, Thriller e BadMichael Jackson è fra gli artisti più venduti del decennio.

anni 80

Madonna è invece l’artista femminile più venduta del decennio, diva capace di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica con i suoi comportamenti e i suoi videoclip, parallelamente al collega ed amico Michael Jackson che ha conquistato l’appellativo “Re del Pop”, Madonna si è guadagnata il soprannome di “Regina del Pop” per aver incarnato lo spirito degli anni ottanta, con le sue provocazioni sessuali e postfemministe. Madonna ha venduto oltre 300 milioni di album nel mondo ed è riconosciuta come l’artista femminile di maggior successo della storia della musica secondo il Guinness dei primati.

anni 80

  • Nel 1980 esce Iron Maiden, primo album dell’omonima band. Il 19 febbraio dello stesso anno muore Bon Scott, cantante degli AC/DC, e il 31 luglio esce Back in Black, in memoria del precedente cantante. Il 25 settembre muore invece John Bonham, il batterista dei Led Zeppelin. L’8 dicembre viene assassinato a New York l’ex Beatle John Lennon.
  • L’11 maggio 1981 Bob Marley muore nell’ospedale di Miami a causa di un tumore alla pelle, estesosi al cervello.
  • Nel 1981 viene lanciata negli Stati Uniti la rete televisiva via cavo MTV, che in seguito diventerà molto influente nello show business musicale. Scoppia di conseguenza la moda dei videoclip musicali.

anni 80

  • Nel 1982 esce Thriller, sesto album in studio di Michael Jackson. È stato certificato come l’album più venduto di tutti i tempi, avendo superato (unico nella storia) le 100 milioni di copie.
  • Nel 1984 Bruce Springsteen pubblica l’album Born in the U.S.A., che sbanca in tutto il mondo con milioni di copie vendute, è la consacrazione del “BOSS”.
  • Il 4 settembre 1987 allo stadio di Torino venne trasmesso in diretta su Rai 1 il penultimo show del Who’s That Girl Tour di Madonna, con una media di ascolti di 14.084.000 telespettatori, posizionandosi al terzo posto tra i programmi televisivi più visti in Italia nel 1987. A0222

anni 80

Che dire … un decennio intenso e che, ognuno di noi, è fiero di averlo vissuto in tutti le sue sfaccettature e che qui spero di aver ricordato degnamente.

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente CASCO OBBLIGATORIO ... curiosità e tante belle FOTO - (dal 1986) Successivo Addio a STAN LEE ... il Re del fumetto ! Grazie per i sogni che ci hai dato - (1922/2018)

Un commento su “PAGINE 80 – ANNI 80 quelli del colore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.