OPERAZIONE QUACK – Gadgets Topolino – (1973)

Operazione Quack

  

   

  

 

—————————————————————————————————————————————

L’Operazione Quack della primavera del 1973 fu la più lunga iniziativa con i gadget del Topolino libretto. Durò infatti ben 11 settimane. In regalo ci furono dieci “francobolli che tintinnano”, metallici e dedicati come sempre ad altrettanti personaggi disneyani. L’undicesimo regalo (ma in realtà nella terza settimana, dopo i primi due francobolli) fu il raccoglitore in plastica per l’intera serie.

operazione quack
Il primo numero come si presentava all’epoca con il cellophane

Una lunga storia, non a puntate bensì a episodi autoconclusivi, accompagnò le undici settimane e vide in ognuno dei numeri il personaggio cui era dedicato il relativo francobollo impegnato nella soluzione del “mistero del totem decapitato”, una sorta di “giallo a premi” proposto da Paperon de’ Paperoni.

Un paio di curiosità caratterizzano, inoltre, l’Operazione Quack.

operazione quack

La prima è legata al fatto che l’avvio dell’iniziativa fu scelto dalla Mondadori come il momento migliore per aumentare il costo della rivista. Una decisione che la stessa casa editrice giudicava evidentemente non facile, visto che il prezzo di copertina del Topolino sarebbe passato a 200 lire dopo anni in cui si era mantenuto stabile a 150 lire (uno dei periodi più lunghi, da questo punto di vista, poichè durava sin dal numero 605 del 02 luglio 1967, ovvero dal primo numero del Topolino “nuova serie”).

operazione quack

Nel tentativo di rendere meno “impopolare” l’aumento, perciò, sul Topolino 906 fu affidato ad un “imbarazzato” Paperon de’ Paperoni il compito di spiegare ai lettori il perchè di quelle cinquanta lire in più, addolcendo la pillola con i gadget dell’operazione in corso. 

operazione quack topolino 906 prezzo gadget

La seconda curiosità invece, sul Topolino 916, è legata alla fine della lunga storia sul “Totem decapitato” che accompagnò la distribuzione dei francobolli metallici. Svelato il mistero, infatti, nelle ultime otto vignette Paperon de’ Paperoni approfitta del fatto che buona parte del clan Disney è riunito nel suo studio per annunciare, a sorpresa, di essersi “dedicato alla letteratura” e di aver scritto un libro intitolato “I pensieri di Paperone”, di cui legge le prime righe per poi invitare i presenti (e i lettori) a comprarlo per conoscere il resto.

operazione quack storia topolino 916 gadget

i pensieri di paperone operazione quark

In effetti quel libro era davvero in libreria, in quel periodo. Si trattava di un volume, non a fumetti ma illustrato, realizzato dalla Mondadori con le “memorie” di Zio Paperone con testo di Guido Martina e illustrazioni di Giovanbattista Carpi in prima uscita nel 1973 a Lire 1.500. ( 4mar17 )

medaglie operazione quack 1973 gadget topolino
             Gli undici Francobolli dell’Operazione Quack
                  Il retro dei francobolli
web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!
Precedente  
ACCHIAPPINO / MOSCA CIECA Successivo  
MANUELA - Telenovela - (1991/1992)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.