Meteore di Curiosando … che fine ha fatto ISABELLA GOLDMANN ?

Isabelle Goldmann

Isabella Goldmann (L’Aja, 12 gennaio 1957) è un architetto, giornalista e regista italiana.

Nata nei Paesi Bassi da genitori italiani — padre fisico nucleare e madre storica dell’arte —, torna molto presto nella nazione d’origine, stabilendosi a Roma. Qui si laurea in architettura all’Università La Sapienza. Durante il periodo universitario svolge parallelamente due attività: in ambito accademico è assistente volontaria con Bruno Zevi (1981-1982), segue restauro con Paolo Marconi (1983-1984) e inizia a lavorare in RAI in veste di attrice e conduttrice.

Isabelle Goldmann

Dopo l’abilitazione alla professione, nel 1986 si trasferisce prima alla Harvard University di Cambridge e poi all’Università Bocconi di Milano, dove consegue nel 1987 un master in business administration presso la SDA (Scuola di Direzione Aziendale). Dal 1995, come libera professionista, si dedica alla pratica e alla comunicazione dell’architettura bioclimatica, integrando nella architettura contemporanea discipline come storia dell’architettura, restauro edilizio e comunicazione.

Isabelle Goldmann

È docente universitaria a contratto presso l’Università Ca’ Foscari Venezia e la IULM di Milano, e tiene spesso interventi e lectures in convegni e occasioni pubbliche. 

Nel 2011 è stata premiata come Real Estate Lady dell’anno, da Scenari Immobiliari – AREL. Dall’anno seguente è membro del Consiglio Direttivo Lombardia di IN/ARCH (Istituto Nazionale di Architettura) fondato da Bruno Zevi. Nel 2017 è stata indicata dal report Climate Change Evolution, della Hossein Farmani Foundation, tra gli 80 influencers globali sul tema.

Isabelle Goldmann
Il suo debutto sulla Quinta Rete

Nel 1977 comincia a collaborare con la televisione privata Quinta Rete in programmi di intrattenimento, lavorando con Pippo Baudo e Giancarlo Magalli.

Successivamente, nel 1978 vince un provino RAI, assieme a Beppe Grillo e Tullio Solenghi, e diventa valletta di Corrado a Domenica in. Per tutto il decennio successivo prende parte a diverse produzioni televisive dell’emittente di Stato in qualità di attrice drammatica, tra cui le più popolari sono Fermate il colpevole, telefilm abbinato alla Lotteria Italia, e Quell’antico amore, sceneggiato diretto da Anton Giulio Majano, oltre ad altre a seguire nel ruolo da protagonista.

Dal 1988 è passata dietro la macchina da presa, svolgendo tuttora attività di autrice e regista di documentari e trasmissioni culturali per la RAI, sempre sul tema dell’architettura. In questa veste ha lavorato con Italo Moscati e Giovanni Minoli a numerose produzioni per Rai 1 e Rai Educational.

Isabelle Goldmann oggi
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente Ci lascia anche FRED BONGUSTO - (1935/2019) Successivo BIA la sfida della magia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.