Mestieri del passato – ricordate LA LAVANDAIA ?

Lavandaia

lavandaia

In quelgli anni alcune attività erano svolte esclusivamente dalle donne: tra queste c’era quella delle lavandaie che lavoravano nelle case di agricoltori, professionisti, commercianti facoltosi.
Erano donne di famiglie povere e bisognose di tutto e di tutti.

lavandaia

Facevano il bucato semplice se si trattava di biancheria minuta, ma molto spesso dovevano affrontare il bucato più corposo, con l’apporto della liscija la cui azione emolliente riusciva a pulire a fondo tutto quanto veniva messo nella tinozza (la tina). C’è da tenere presente che a quei tempi non si lavava spesso come ora e, pertanto, era duro aver ragione dello sporco di camicie, mutande e maglie di lana usate per molto tempo.

lavandaia

Lavandaia … mestiere faticoso

Quel lavoro si svolgeva in locali specifici tipo stalle o locali adibiti esclusivamente per alcune occasioni oppure fossi, canali, corsi d’acqua in generale ma anche direttamente nel fiume. Lavoro duro … molto duro che implicava diverse fasi (anche complicate con l’utilizzo di diversi materiali – addirittura anche la cenere) ma soprattutto faticose come la sfregatura ritmica della biancheria sul lavatoio stesso.

lavandaia
Alla sera, dopo che asciutti, venivano raccolti i pezzi di biancheria e uno dopo l’altro venivano piegati e messi nelle ceste per essere consegnati alla padrona, la quale, a sua volta, controllava se mancava qualcosa e regolava il conto.

lavandaia
La donna di servizio prendeva quei pochi soldi con gran soddisfazione ma aveva le ossa rotte dalla fatica. Mettersi sulla tina per ore e ore a struculià era faticoso: soprattutto le mani diventavano aggrinzite, accrettate.

lavandaia

Tutte queste fasi non venivano assolte solo dalle donne di servizio ma anche da tante massaie e mamme dell’epoca (periodo davvero povero). Non avendo il becco di un quattrino, non potevano certo permettersi i servigi di qualche aiutante. Un altro flash e pezzo della nostra storia da raccontare ai nostri nipoti ….. A0265

lavandaia
Vecchio lavatoio in legno
web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente Oggetti del passato - SAPONE DI MARSIGLIA Successivo JENNIFER BEALS

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.