MCLEANS – Mai avuto carie in vita mia – (Anni 80)

macleans

Spot della Mcleans….mai avuto carie in vita mia – clicca sopra

——————————————————————————————————

GlaxoSmithKline plc (London Stock Exchange: GSK, NYSE: GSK) è un società britannica operante nel settore farmaceutico, biologico, e sanitario.

GlaxoSmithKline è una società di ricerca con un vasto portafoglio di prodotti farmaceutici che comprendono antiinfettivi del sistema nervoso centrale (SNC), respiratorio, gastrointestinale/metabolico, oncologico e vaccini.

macleans

Inoltre ha molti prodotti per l’igiene del consumatore tra cui prodotti per l’igiene orale, bevande nutrizionali e medicinali da banco. È presente in 37 nazioni ed in Italia possiede una sede a San Polo di Torrile, vicino a Parma. A Verona la Glaxo nasce il 30 marzo 1932 con il nome di Società anonima italiana Nathan Bompiani, antesignana dell’odierna GlaxoSmithKline; nell’anno 2010 il centro ricerche di Verona è stato ceduto ad Aptuit. L’Italia è stato il primo insediamento estero dell’azienda che presto prenderà il nome Glaxo, dal greco “Galaktos”, a simboleggiare uno dei suoi primi prodotti: il latte in polvere.

macleans

Il dentifricio a marchio Mcleans è ancora in produzione e in vendita con questo nome in Inghilterra ed in Australia
La GlaxoSmithKline,come detto,  è la ditta che lo produce, e che in Italia vende il prodotto in questione con il nome “aquafresh”….. la stessa ditta produce il famoso dentifricio “Sensodyne“.

Aquafresh è una marca di dentifricio creata nel 1973 dalla SmithKline Beechan (poi GlaxoSmithKline). È stato il primo dentifricio “a strisce”, ossia composto da paste di differente colore che rimangono visivamente separate anche quando il tubetto viene spremuto.

macleans

Nasce inizialmente con due colori (blu e bianco) ai quali il marketing ha provveduto ad associare particolari caratteristiche (il blu indicava la capacità di conferire un alito fresco; il bianco indicava la capacità di mantenere i denti sani). Puntando principalmente sulla trovata delle strisce e sulla freschezza, e quindi diretto sostanzialmente a consumatori giovani, nel tempo ha in parte mantenuto questo posizionamento ma evolvendolo in direzione dell’igiene orale. All’inizio degli anni ottanta viene quindi aggiunto anche un terzo colore (il rosso) con conseguente riorganizzazione dei benefit (il blu sta per la freschezza; il bianco sta per la prevenzione della carie; il rosso sta per la prevenzione della placca).

macleans

Più in generale, comunque, per far fronte alle esigenze di mercato, l’Aquafresh si è sviluppato proponendo numerose varianti sia a livello di pasta (disponibile in vari gusti e/o con varie caratteristiche), sia a livello di tubetto (ad esempio a partire dagli anni ottanta è stato disponibile in dispenser, cioè in un cilindro di plastica rigida che permette di far uscire la pasta premendo un pulsante).

macleans
Frame dello Spot anni ’80 “Mai avuto carie in vita mia”

Al dentifricio sono stati affiancati inoltre anche altri prodotti, sempre a marchio Aquafresh, come spazzolini, collutori o gomme da masticare per l’igiene orale.

L’Aquafresh è un dentifricio diffuso in tutto il mondo. Ha associato il proprio nome a varie iniziative benefiche, ma è stato talvolta anche al centro di polemiche. A0041

dentifricio_mcleans_acquafresh_

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Aquafresh#cite_note-2

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!
Precedente MISCELA olio-benzina : un rito per noi ragazzi anni 60 e 70 Successivo La triste storia dell'attrice ANNA MARIA PIERANGELI - (1932/1971)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.