MARTINE BROCHARD – Mitica attrice anni ’70 – Come era e Come è

Martine Brochard

Martine_Brochard_anni_60


Martine Brochard (Parigi, 2 gennaio 1946) è un’attrice, cantante e scrittrice francese, attiva soprattutto in Italia. 

In Francia studia danza classica, jazz, recitazione ed inizia a lavorare giovanissima alla televisione, in teatro e al cinema col film Baci rubati (1968) di François TruffautDopo alcune brevi apparizioni nel cinema francese, si trasferisce in Italia nel 1970, attirata dall’allora fiorente industria cinematografica nostrana, per diventare interprete di molte pellicole del decennio, tra cui le più famose: Milano trema: la polizia vuole giustizia (1973) di Sergio Martino e La governante (1974), tratto dalla pièce di Vitaliano Brancati e diretto da Giovanni Grimaldi, con cui vince la Maschera d’Argento.

Interpreta film dei generi più diversi, preferendo comunque sempre ruoli da donna sensuale e provocante. Partecipa, tra gli altri, a: Prigione di donne(1975) di Brunello Rondi, Il solco di pesca (1975) di Maurizio Liverani, Gatti rossi in un labirinto di vetro (1975) di Umberto Lenzi, Mannaja (1977) di Sergio Martino e Una spirale di nebbia (1977) di Eriprando Visconti.

Negli anni novanta lavora anche con Tinto Brass in Paprika (1991) e in L’uomo che guarda (1994).

Martine_Brochard_foto_anni_60

Dai tardi anni settanta appare anche in film TV e sceneggiati tra cui: Disonora il padre (1978), tratto dal romanzo di Enzo Biagi, per la regia di Sandro Bolchi, Bel Ami (1979) dal romanzo di Guy de Maupassant, La sconosciuta (1982), sceneggiato in 4 puntate per la regia di Daniele D’Anza e la serie televisiva I ragazzi della 3ª C (1987) di Claudio Risi.

È anche ballerina in un’edizione del Bagaglino, intitolata Per chi suona la campanella, firmata da Castellacci e Pingitore, in onda verso la metà degli anni ottanta su RaiDue, con Pippo Franco, Leo Gullotta e Oreste Lionello.

Nel 2010 e nel 2014 torna in TV nelle prime due stagioni de Il peccato e la vergogna, accanto a Manuela Arcuri e Gabriel Garko.

Scoperta la propria vena di narratrice di favole, pubblica due raccolteLa gallina blu e altri racconti (1995, ed. Mursia) e Zaffiretto il vampiretto e altri racconti (1999, ed. Mursia). 2ago16

Martine Brochard come era

martine_brochard_1968
Martine Brochard nel 1968
Martine_Brochard_coperrtina_il_tempo_1970
Copertina di TEMPO del 1970

Martine Brochard negli anni ’70

Martine_Brochard_playmen

MartineBrochardY02

martine_brochard_commedia_sexi

Martine_Brochard_mitica_attrice_anni_70

Martine Brochard oggi

Martine_brochard_gossip_oggi

martine_brochard_ancora_sexi

Martine_brochard_oggi

martine_brochard_2012_il_peccato_e_la_vergogna
martine_brochard_oggi

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!
Precedente  
Addio a BEN E. KING l'autore di STAND BY ME - (1938/2015) Successivo  
GIOCHI SENZA FRONTIERE – (1965/1982-1988/1999)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.