LANCIO – Fotoromanzi – (Anni 70)

4gen14 lancio fotoromanzi

          

           

Carrellata di Attori Lancio

Tributo a Max Delis – Clicca Sopra 

VIDEO- VIDEO -  Tributo a Maria Antonietta e Franco Gasparri  

——————————————————————————————————————————————————-
Curiosando 70 80 90 vi aspetta anche su FACEBOOKDiventa FAN CLICCA QUI:
——————————————————————————————————————————————————-

Lancio Fotoromanzi

La Lancio è una casa editrice di fotoromanzi fondata nel 1960. Pubblicava dunque una forma simile al fumetto, con la differenza che i disegni venivano sostituiti da fotografie. La tematica, il più delle volte ispirata all’amore, si ispirava a generi letterari relativamente scontati (giallo e favola). Va però detto che i fotoromanzi come quelli della Lancio, azienda leader nel suo settore, contribuirono a motivare alla lettura una fascia di pubblico altrimenti poco propensa a leggere, prevenendo il rischio del semianalfabetismo di ritorno.

lancio fotoromanzi fotogramma

Franco Califano attore lancio fotoromanzi

Franco Califano attore Lancio fotoromanzi

La casa editrice portò al successo figure di indubbio fascino come Franco Gasparri, Michela Roc, Adriana Rame, Pierre Clement, Jean Mary Carletto e Francesca Rivelli, divenuta in seguito Ornella Muti. Anche Laura Antonelli interpretò, nella seconda metà degli anni sessanta, sette fotoromanzi per la Lancio. L’attore Franco Dani, così come Alex Damiani, si cimentò anche come cantante. Altri interpreti, come Rosalba Grottesi, alternavano il cinema all’attività per i fotoromazi.

marina coffa attrice lancio fotoromanziQui la bellissima Marina Coffa anche lei, purtroppo, scomparsa

I legami familiari giocavano un luogo di primo piano nel casting dei fotoromanzi sicché tra le attrici si ritrovavano anche coppie di sorelle come Claudia Rivelli-Francesca Rivelli, oppure Katiuscia-Paola Pitti o ancora Luciano Francioli-Germana Francioli.

La casa editrice produsse un film con i propri attori. Fu questo un esperimento coronato da poco successo. Cercò maggior fortuna allargandosi al genere del fumetto: venivano così lanciati sul mercato prodotti come Lanciostory e Skorpio, coronati da discreto successo. Ancora oggi i fotoromanzi della Lancio escono nelle edicole con le testate mensili Sogno e Kolossal e le bimestrali Letizia, Charme e Kiss.

Il Numero 1 di Kolossal del 1974 - Lancio fotoromanzi

Il Numero 1 di Kolossal del 1974 – Lancio -

Lancio fotormanzi numero 1 di kissIl numero 1 di Kolossal e di Kiss

Nel 1976 la tiratura delle varie case editrici raggiungeva in Italia la quota di oltre ottomilioni e seicentomila copie al mese. Nascono nuovi miti al pari di Marylin Monroe o James Dean; le ragazze italiane appendono alle pareti le foto dei loro attori preferiti: Franco Gasparri, Jean Mary Carletto, Claudia Rivelli, Michela Roc e Katiuscia sono i loro idoli e molte di loro fanno la fila fuori dai cancelli della Lancio per poterli vedere.

Dopo quarant’anni di vita questo genere di lettura è riconosciuto ormai senza più i pregiudizi di un tempo come espressione della narrativa popolare, la cosidetta letteratura rosa.

 

            

       

(In sequenza Franco Dani, Paola Pitti, Frank O’Neil – morto anche lui nel 1980 per una caduta da cavallo – e Michela Roc)

Claudio AliottiPaola Pitti Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Lancio_(fotoromanzi)

web




free counters

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte@hotmail.com

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Share:
Condividi
Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>