GIRELLA Motta – (Dal 1973)

GIRELLA Motta

girella motta anni 70 toro

Un bello spot Girella Motta – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Uno spot davvero storico con il “muro della morte” e Girella – Clicca

  VIDEO 3 – VIDEO 4 Finalmente ecco Toro Farcito e Golosastro – Clicca 

—————————————————————————————————————-

Girella Motta – Storia

Nata nel 1973, Girella è stata la prima vera merendina “golosa” italiana. Merendina al pan di spagna con crema al cioccolato, a forma di spirale con la sua ricetta, semplice ma gustosa, e la sua forma inconfondibile hanno conquistato negli anni generazioni di bambini.

girella motta

Pubblicità Girella Motta del 1979

Giocosa, da mangiare in mille modi diversi, è stata anche la prima merendina che regalava fantastiche sorprese a tema: le divertenti avventure della tribù di Toro Farcito e del mitico Golosastro. Trent’anni fa la Girella Motta non era semplicemente una brioscina: era uno stile di vita. Averne una dietro era garanzia di un futuro e soprattutto di una “ricreazione migliore”.

girella motta toro farcito topolino pubblicità

Le avventure di Toro Farcito sul Topolino

Attualmente quella semplice è ancora in commercio ma non è più della Motta bensì, dal 2006, è   prodotta da Bistefani Gruppo Dolciario S.p.A., insieme ad altri storici prodotti come Buondì, Yo-Yo, Ciocorì e Bistefani, mentre quella completamente ricoperta di cioccolata decorata con scaglie di cioccolata è fuori produzione ormai da molti anni.

Lo spot era una breve serie animata. L’indiano Toro Farcito e la sua tribù devono impedire al perfido Golosastro e ai suoi uomini di rubare le loro merendine. Lo slogan è famosissimo: “La morale è sempre quella, fai merenda con Girella!” 

 

girella motta merendina toro farcito spot

Pubblicità dell’epoca sul Topolino

Testo tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Motta_(azienda)

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!