EFFE BAMBOLE FRANCA – (Dal 1956 al 1986)

 EFFE BAMBOLE FRANCA
       Effe Bambole Franca

Bello spot francese di Valeria – Clicca Sopra

——————————————————————————————————————

Quando i giocattoli «made in Italy» conquistavano i mercati mondiali, Monselice (Padova) era una delle capitali del distretto della bambola. Dai capannoni dell’azienda Bambole Franca uscivano ogni anno da tre a cinque milioni di giocattoli. Nel 1980 l’azienda, terza in Europa per grandezza, fatturava 11 miliardi di vecchie lire (più di cinque milioni di euro). Ma il mercato presto si saturò, la Cina invase con i suoi giocattoli a prezzi imbattibili i negozi italiani. La rigidità dei sindacati e delle banche, la miopia di politici e industriali fece precipitare l’azienda verso il fallimento.

EFFE BAMBOLE FRANCA FANELLA PROVOLINO
         effe Bambole  Franca – Fanella (ragazza di Provolino)

Sono nate a Monselice Fanella, bambola bruna con gli occhialoni neri, lanciata in televisione da Raffaele Pisu. E Maga Maghella, la bambola bionda ispirata a Raffaella Carrà e alle sue canzoni. «Ero io la creativa dell’azienda e mi occupavo personalmente dell’abbigliamento delle bambole», ricorda oggi Franca Cascadan.

effe

«Dopo la guerra, in paese molte famiglie confezionavano bambole da consegnare a chi veniva negli stabilimenti termali di Abano e per gli ambulanti di Solesino, che le scambiavano con oggetti di antiquariato nel Sud Italia. Prima, ho cominciato a cucire i vestiti per le bambole dei vicini di casa, poi ho aperto un laboratorio». Franco, il fratello di Franca, scaricava le merci delle navi che arrivavano a Marghera. «Avevo cominciato a lasciare qualche bambola di mia sorella nella mensa dove mangiavamo. Con noi c’erano i marinai in attesa di riprendere il largo che compravano volentieri una bambola da portare a casa come ricordo del viaggio.

effe Bambole Franca - Maga Maghella -
       effe  Bambole Franca – Maga Maghella –

La Bambole Franca dal 1956 al 1986 ha prodotto una media di 25mila pezzi al giorno, dando lavoro a quasi 400 persone, oltre mille contando l’indotto. «Avevamo una trentina di laboratori artigianali esterni — dice Franca Cascadan con orgoglio — cui fornivamo macchinari e materiali.

effe
Ecco Valeria sulla pubblicità del Topolino di allora

Così non perdevamo l’esperienza e la manualità di operaie che decidevano di lasciare l’azienda dopo la nascita del secondo o terzo figlio». Poi arrivò la Cina e fu la fine. Le vecchie fabbriche sono state abbattute ed è sorto il centro commerciale Airone. «A noi non è rimasto niente — aggiunge Franca — e molte bambole le ho regalate. Dell’azienda dal volto umano mi rimane solo il ricordo di molte operaie…. ( 4feb17 )

Pubblicità di Susanna tutta panna
      Pubblicità di Susanna tutta panna

Di seguito alcune delle belle realizzazioni della ditta “effe Bambole Franca”

Susanna-bambole-effe.

 Valeria bambole franca
       Valeria – effe Bambole Franca
Elisa - effe Bambole Franca
        Elisa – effe Bambole Franca
Daniela - effe Bambole Franca
      Daniela – effe Bambole Franca
effe Bambole Franca anni '70
      effe Bambole Franca anni ’70
 veronica bamobole franca
      Veronica – Bambole Franca
      Veronica – effe Bambole Franca Pierre Cardin
Maga Maghella - effe Bambole Franca
       Maga Maghella – effe Bambole Franca
       Stefania – effe Bambole Franca –
 susanna tutta panna effe bambole franca
       Susanna tutta panna – effe Bambole Franca –
web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!
Precedente  
SUSSI e BIRIBISSI - Collodi (Nipote) - (1902) Successivo  
WUTHERING HEIGHTS / HAMMER HORROR / BABOOSHKA - Kate Bush - (1978/1980)